Cronaca

Chieti, carte d’identità: servizio speciale per duplicati e rinnovi in vista dell’estate e le vacanze

Chieti. Servizio speciale per il rinnovo e il duplicato della carta d’identità in vista delle vacanze.

“Con gli uffici dell’Anagrafe comunale vogliamo evitare il sovraffollamento delle richieste last minute dei documenti agli sportelli in vista della partenza per le vacanze – così l’assessore ai Servizi anagrafici Teresa Giammarino – Si consiglia di prenotare un appuntamento, per farlo è possibile chiamare il numero 0871-341206 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di tutti i giorni lavorativi, oppure chiedere direttamente all’ufficio tramite l’usciere della sede centrale.

Inviare una mail agli indirizzi di posta elettronica indicati sul sito ufficiale del comune di Chieti al seguente link del sito: https://www.comune.chieti.it/servizi/servizi-demografici.html. Il giorno dell’appuntamento ci si deve recare agli sportelli del Comune di Chieti muniti di fototessera recente (max 6 mesi), carta di identità in scadenza (entro 6 mesi) o scaduta (o altro documento di riconoscimento) o eventuale denuncia smarrimento o furto. Il costo previsto per il rilascio della C.I.E., come da Delibera di giunta n. 432 del 2 novembre 2017, è 23 euro per rilascio o furto, 28 euro per smarrimento o deterioramento. Va precisato che l’eventuale nuova emissione per presenza di errori su una carta emessa non segnalati al momento del rilascio sarà a totale carico del richiedente. Alla consegna della nuova CIE provvede l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato è prevista entro i 6 giorni lavorativi successivi alla richiesta. Fino a quel momento la ricevuta sarà comunque valida a tutti gli effetti come documento di riconoscimento ma non come documento valido per l’espatrio. Il rilascio della Carta di identità valida per l’espatrio ai minorenni è subordinato all’assenso degli esercenti la potestà genitoriale. Sarà sufficiente che al momento della richiesta allo sportello sia presente il minore accompagnato da un genitore munito di assenso da parte dell’altro genitore con modello scaricabile dal seguente link: https://www.comune.chieti.it/documents/richiesta-rilascio-CIE-figli-minori.pdf. Si tratta di un’agevolazione per l’utenza, ma anche per gli uffici che così potranno programmare il lavoro ed evadere più richieste evitando il sovraffollamento delle domande”.

Related posts

Polizia di Stato: settimana di controlli nelle stazioni e a bordo treni

redazione

Raccolta firme e informazioni con Stop 5G Chieti in piazzale Marconi

redazione

A Chieti esami rapidi e non invasivi delle vie biliari

redazione

Leave a Comment