Politica

Chieti, Lega Salvini. “Il territorio dimenticato dal sidaco Ferrara & co.”

Chieti. “Indubbiamente Chieti è una Città che decenni presenta gravi problemi di dissesto idrogeologico che oggi ritornano a far paura, specialmente quello che sta interessando la zona dell’Arenazze e Via Gran Sasso.
E’ però sicuramente criticabile l’inerzia dell’Amministrazione Ferrara rispetto al controllo e tutela di quei territori del Comune di Chieti, che già in passato hanno presentato gravi problemi di dissesto idrogeologico.
E’ il caso di Strada Belvedere ,collegamento viario comunale tra Via dei Frentani ,strada Mucci fino a scendere nei pressi della originaria Parrocchia di San Martino .
In questa strada nel 2015 e nel 2017 ,si verificarono delle frane spaventose che invasero persino dei fabbricati a valle della strada ed in alcuni casi l’ostruzione totale della strada e crollo di muri di contenimento.
In quelle circostanze l’Amministrazione intervenne per “somma urgenza” facendo lavori consistenti a salvaguardia dei residenti e posizionando gabbionate per la tenuta dei fronti stradali.
Oggi Strada Belvedere presenta coltellazioni del manto stradale a dir poco preoccupanti, tenuto conto che sono gìà evidenti nuovi cedimenti.
Il non intervenire neanche sulle crepe presenti sull’asfalto e sulla massicciata ,comporta un ulteriore indebolimento del suolo ed il reiterarsi di fenomeni di dissesto franoso.
Dopo ormai 33 mesi di Amministrazione Ferrara ,non è assolutamente giustificabile la non conoscenza del territorio comunale nella sua interezza e soprattutto nelle evidenze (vedi foto) che non possono essere ignorate”. Si legge così in una nota del gruppo consiliare della Lega Salvini al Comune di Chieti.

Related posts

Le specialità dell’enogastronomia della Costa dei Trabocchi in vetrina a Fossacesia Marina

admin

Chieti, casa dello studente in centro storico. Miscia: “Buona notizia per la città, potenziamo la sinergia tra territorio e Ateneo”

redazione

Domani sera Alexia in concerto a Tornimparte

admin

Leave a Comment