Cultura e eventi

Potere al Popolo presenta i candidati di Chieti

Chieti. Sono Rita De Petra, Gianni Scarsi e Alessandro Feragalli i candidati di Chieti della lista Potere al Popolo. Sostenuta da comitati di base, Rifondazione Comunista, Sinistra anticapitalista e da attivisti di diverse realtà sociali e ambientaliste italiane, Potere al Popolo sarà presente in tutti i collegi della penisola a rappresentare la sinistra radicale, ambientalista e antiliberista.

In Abruzzo è schierato il segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Maurizio Acerbo nel collegio plurinominale Chieti-Pescara della Camera, insieme a Rita De Petra, insegnante in pensione e al tempo rappresentante sindacale nella scuola, impegnata socialmente nel diffondere la storia partigiana e i diritti delle donne. Mentre Alessandro Feragalli, già assessore all’urbanistica e bilancio a San Giovanni Teatino e responsabile del servizio pianificazione del territorio del Comune di Pescara, è candidato alla Camera dei deputati nel collegio uninominale Chieti. Gianni Scarsi, storico militante della sinistra extraparlamentare, noto insegnate e avvocato impegnato nella difesa dei diritti civili è il candidato teatino al collegio plurinominale del Senato.

“La nostra Repubblica, nata dalla resistenza al nazi-fascismo di cui la nostra Costituzione è figlia, ha il dovere di non sdoganare come bravate le decine di violenze che si perpetrano ogni giorno da parte di gruppi neofascisti nei confronti di giovani, gay e immigrati e di rispondere con fermezza, e con le leggi già esistenti, alla deriva brutale e sanguinaria della nostra società” commenta Rita De Petra a margine della presentazione dei candidati di lunedì mattina a Chieti, in piazza Gian Battista Vico. Aggiunge ancora la De Petra “dobbiamo riportare al popolo i beni comuni, come le caserme e il resto del patrimonio pubblico che rischia di essere offerto a quattro soldi alla speculazione edilizia. A Chieti il nostro impegno sarà di sostenere le realtà sociali che chiedono di non svendere questo patrimonio, riutilizzandolo a fini sociali e culturali.”

“La scuola e la cultura sono le fondamenta del nostro paese” aggiunge Gianni Scarsi, “è deprimente vedere gli insegnanti senza aumenti salariali da anni, con gli unici incentivi ridotti all’elemosina dei buoni scuola, a fronte di un lavoro sempre più pesante e svilito a seguito della “Buona scuola” renziana. L’alternativa di società si costruisce a scuola e con nuove forme di democrazia dal basso, così come è stata creata anche la lista di Potere al popolo, con assemblee popolari e democratiche”.

“Dobbiamo ridare valore al nostro territorio ”, conclude Alessandro Feragalli, “ormai l’Abruzzo è terra di conquista di multinazionali dell’energia e di potentati economici. Non è possibile che il nostro territorio sia considerato solo nelle mappe per la rapina del sottosuolo, nè sono tollerabili la chiusura degli ospedali e le liste di attesa per la diagnostica lunghe anni, che hanno trasformato la salute, come un secolo fa, in un lusso ormai sempre più nelle mani dei privati che fanno profitto sulla pelle dei cittadini”.

La campagna elettorale è appena iniziata e Potere al Popolo vuole impegnarsi perché questo momento sia solo il primo passo verso la ricostruzione di una sinistra scevra dai personalismi e ricca di esperienze umane, politiche e sociali che lottino per ridare dignità alla nostra società partendo dal fondamento della nostra repubblica il lavoro e attuando pienamente la Costituzione.

Potera al popolo Abruzzo

https://it-it.facebook.com/PotereAlPopoloAbruzzo/

DE PETRA RITA ANTONIETTA:
Vive a Chieti, Laureata in Filosofia, specializzata in Scienze dell’Educazione e studi in archeologia, RSU, Insegnante, con la passione per la conoscenza. Impegnata nel diffondere la storia partigiana e nel difendere la Costituzione. Combattente “free lance” per i diritti delle donne. Ha accettato la candidatura di Potere al Popolo per mettere la sua esperienza, conoscenza ed impegno al servizio di tutti coloro che non hanno privilegi, per rivendicare i diritti degli ultimi. Antifascista e pacifista non appartiene ad alcun partito ma sente la necessità della rinascita di una Sinistra, laica e popolare

FERAGALLI ALESSANDRO
42 anni, con la mia compagna e mio figlio di 13 vive a San Giovanni Teatino, dove sono stato assessore all’urbanistica e bilancio. Responsabile del servizio pianificazione del Comune di Pescara. Da sempre in politica per la tutela del territorio e dell’ambiente.

SCARSI GIANNI
DI Chieti , ex Militante di Avanguardia Operaia, FGCI, Democrazia Proletaria e poi PRC. E’ stato consigliere comunale a Chieti e nel 2014 era candidato alle Regionali con la lista “Un’Altra Regione Con Acerbo” . Laureato in Giurisprudenza e in Filosofia e attualmente svolge l’attività di insegnante presso il Liceo G. Vico di Chieti. Attivo da sempre in ogni lotta per il territorio, l’ambiente, il lavoro e per diffondere cultura.

Related posts

Teramo, Ordine degli Architetti: il risultato delle elezioni

admin

La Pallavolo Teatina riparte da Alceo Esposito

admin

Cambiamenti climatici, dal 22 settembre processo partecipativo in Abruzzo

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy