Cultura e eventi

Aperitivo in musica per la chiusura della campagna elettorale di Marusca Miscia

Lanciano. Un aperitivo in musica, con l’esibizione di giovani artisti del territorio, è la manifestazione pensata da Marusca Miscia, candidata alla Camera dei Deputati per il centrosinistra nel collegio uninominale Lanciano-Ortona-Vasto per la chiusura della sua campagna elettorale per le elezioni politiche del 4 marzo.

L’evento è in programma a Lanciano, domani, venerdì 2 marzo, alle 18, nella Sala di Conversazione.

“Nel corso della serata saranno proiettati video ed immagini di questo ultimo mese che ho trascorso fra le persone, in una campagna di ascolto e proposta – ha detto Marusca Miscia – Ho raggiunto gli oltre 80 comuni del collegio uninominale Abruzzo 5, in ogni luogo ho trovato entusiasmo e voglia di fare. Un segno chiaro che questo Paese non è quello descritto dai miei avversari politici, non è solo rancore, paura e sconforto. Nei trenta giorni trascorsi, abbiamo parlato di contenuti, idee, progetti, lavoro, sostenibilità ambientale, sviluppo, pari opportunità, per restituire fiducia e non lasciare indietro nessuno. Il 4 marzo – ha concluso Miscia – siamo chiamati a lasciare un segno, che non si limita ad una croce sul mio nome oppure sul simbolo del Partito Democratico o su quello di una lista a me collegata. Il 4 marzo siamo chiamati a scommettere sul futuro del nostro Paese per costruire un mondo migliore di quello che abbiamo ereditato dai nostri padri”.

Marusca Miscia ha 40 anni ed è la mamma di Benedetta, Raffaele e Chiara. Vive a Lanciano con suo marito Andrea. Dopo la maturità linguistica a Lanciano, nel liceo guidato da Benito Lanci, ha studiato Scienze Politiche all’Università di Macerata. E’ abilitata all’esercizio della professione di Consulente del Lavoro e ha studiato alla Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze di Milano. Dal 2004 è funzionario all’Agenzia dell’Entrate. Nel 2010 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Politiche Sociali e Sviluppo locale nell’ateneo di Teramo, dove ha approfondito le dinamiche di sviluppo del Sangro-Aventino. Nel 2016 è stata eletta nella lista del Partito Democratico per le elezioni amministrative del Comune di Lanciano e fa parte della Giunta del sindaco Mario Pupillo con deleghe alla Cultura e al Turismo.

Related posts

Annullato il concerto dei Solisti Aquilani e Jorg Demus

redazione

“L’importanza del Corso di Studi in Ingegneria Geologica in Salvador, le implicazioni e ricadute sulle Istituzioni e sul Territorio”

redazione

Montesilvano, rimborso libri scolastici: le domande entro il 23 marzo

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy