Economia

Padovano : “L’avvio delle ricariche delle scogliere a Francavilla rappresenta un grande risultato”

Pescara. “Su Francavilla al Mare è stato fatto un ottimo lavoro per quel che riguarda le ricariche delle scogliere di Francavilla sud e Francavilla centro.

Da presidente regionale della Sib, Sindacato Balneari Abruzzo non posso che esprimere la mia grande soddisfazione per il lavoro avviato e per la tempestività e per la sinergia che c’è stata tra i vari attori interessati. E mi riferisco alla Capitaneria di Porto di Ortona, alla Direzione Marittima Abruzzo-Molise di Pescara, l’Autorità di Sistema Portuale dell’Adriatico Centrale di Ortona di cui mi onoro di essere componente, il sindaco di Francavilla al Mare Luisa Russo che ha stimolato il sottoscritto e i portatori d’interesse affinché si potessero effettuare questi lavori e poi portarli a termine”. Così il presidente della Sib Abruzzo Riccardo Padovano in merito ai lavori di che hanno riguardato la della costa di Francavilla al Mare. “Parliamo di lavori che rischiavano di essere realizzati in autunno e che invece sono stati avviati oggi all’inizio della stagione estiva.

Lavori che si aspettavano da anni e che rappresentano un grande passo avanti. Voglio sottolineare che quando c’è la piena sinergia e collaborazione fra le istituzioni e le associazioni di categoria e in questo caso il Sindacato Italiano Balneari, si fa in modo che le cose possano essere realizzate e nel più breve tempo possibile. Siamo rammaricati perché siamo nella stagione di balneazione ma era importante fare manutenzione ordinaria alle scogliere di Francavilla. Per i balneari questi lavori rappresentano un grande ed atteso risultato affinché si possa affrontare la stagione estiva con meno patemi”.

Related posts

Pioggia di medaglie d’oro per l’Abruzzo al Concorso enologico internazionale ‘Città del Vino’

redazione

Fusione delle casse edili delle province di Chieti e Pescara: nasce il nuovo ente per lavoratori e imprese del settore

redazione

Pagliuca: “Decontribuzione Sud, buon esempio di incentivo. La sua cessazione? Un errore”

redazione

Leave a Comment