Cultura e eventi

Francavilla, cala il sipario sulla terza edizione di SquiLibri

Francavilla al Mare. Campioni del calcio che diventano protagonisti dell’avvincente racconto di Marino Bartoletti, i momenti salienti della carriera nel mondo dello spettacolo di Francesca Reggiani, il capolavoro di Edgar Lee Masters raccontato da Remo Rapino: sono solo alcuni dei momenti che hanno caratterizzato la conclusione della terza edizione di SquiLibri – Il Festival delle Narrazioni a Francavilla al Mare (CH) che, tra i finalisti dello Strega, giornalisti e scrittori di attualità, percorsi culturali e di formazione oltre che le numerose presentazioni da parte degli editori indipendenti all’interno della Fiera del Libro, ha offerto numerosi spunti e quindi ha ampliato l’offerta turistica su Francavilla grazie anche all’impegno del Sindaco Luisa Russo e dell’Assessore alla Cultura Cristina Rapino che hanno dato fiducia al Festival sin dalla prima proposta.

“Siamo molto soddisfatti della risposta del pubblico, segno che il festival continua a farsi strada nella nostra comunità; anche per questa edizione l’ambientazione è stata differente, è stato il mare a regalarci uno sfondo costante, in questi primi e caldi giorni d’estate – spiega il Direttore artistico Peppe Millanta, fondatore della Scuola Macondo di Pescara.

“Gli eventi sono stati molto partecipati, come anche le passeggiate turistiche all’interno del Festival stesso. Un ringraziamento speciale va ai volontari, che ci permettono ogni anno di crescere, e soprattutto a quei giovani che si affacciano per la prima volta nel fantastico mondo della lettura e del libro”- con queste parole Millanta, chiude questa terza edizione in cui la Scuola Macondo con Elisa Quinto e Sara Caramanico, ha creato una vera comunità culturale su Francavilla che ora è notoriamente la “casa” di SquiLibri, un Festival cresciuto anche con il coinvolgimento delle scuole grazie all’impegno di Nadia Tortora durante tutto l’anno scolastico.

È possibile seguire le pagine social @squilibrifestivaldellenarrazioni.

Related posts

Giuseppe Quieti nuovo Presidente dell’Istituto di Cultura Spataro

admin

Moscufo si scatena sotto le stelle con il Dj Luca Di Carlo

redazione

Gioventù Nazionale: “Primo Maggio: i sindacati festeggiano, le aziende delocalizzano, i lavoratori periscono”

admin

Leave a Comment