Politica

Musica e applausi al premio “Città di San Giovanni Teatino”

San Giovanni Teatino. Grande successo per la prima edizione del premio musicale “Città di San Giovanni Teatino”, manifestazione tenutasi gli scorsi 11-12-13 maggio e organizzata dalla Scuola Civica Musicale del centro in provincia di Chieti. Il concorso ha visto l’adesione di numerosi giovani musicisti che si sono esibiti nelle diverse categorie: dal pianoforte alla chitarra classica, fino al coinvolgimento di gruppi orchestrali, cori scolastici e associazioni.
L’evento è stato fortemente voluto dal direttore artistico della Scuola, il Maestro Giacinto Sergiacomo, e dalla presidente, la professoressa Carmen Della Penna. Da qui l’idea di affidare l’organizzazione del concorso al Maestro Gianluca Emerico, coadiuvato dal responsabile della segreteria, Fabio De Vita.
“Questo premio – ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci – è una bellissima iniziativa della Scuola Civica Musicale, cui siamo stati molto felici di concedere il patrocinio, che si sta contraddistinguendo per l’altissima qualità offerta: questa istituzione è una risorsa preziosissima per la nostra comunità non solo perché offre dei piacevoli momenti di convivialità, diversi sono i concerti organizzati, ma permette uno sviluppo sociale e culturale del territorio. Complimenti, dunque, agli organizzatori e a tutti coloro che, con la loro musica, permettono tutto questo”.
Dinanzi a una bella e calorosa cornice di pubblico tanti sono stati i premi assegnati, tra cui bisogna segnalare i primi assoluti. Per la categoria “pianoforte” i giudici hanno deciso per un ex aequo tra Letizia Morcelli, Daniele Basilico e Camilla Anzini. Michele Anagni, invece, si è piazzato primo nella sezione “chitarra classica”, mentre per la “fisarmonica” a dividersi la vittoria Arianna Di Pasquale e Mirko Iannucci. Per le “percussioni” primo premio assoluto a Matteo Liberatore. Nella categoria “batteria” un altro ex aequo tra Andrea Di Monte e Tommaso Piagnani. Primo premio di “canto moderno assegnato a Chiara Apostumo e Alessandra Furio. Per la categoria “cori” a trionfare “I piccoli cantori” dell’associazione musicale “Amadeus” di Pescara. Per quanto riguarda gli istituti scolastici la vittoria è andata alla “Big Band” del liceo musicale di Vasto. Primo premio assoluto ex aequo alle orchestre dell’Istituto comprensivo di Collecorvino e della scuola “Ciulli-Paratore” di Penne.
Inoltre, la professoressa Carmen della Penna ha voluto insignire personalmente di una speciale borsa di studio Giulia e Valentina Menna, giovanissime e poliedriche musiciste che si sono particolarmente distinte nel corso della manifestazione.
Gli organizzatori dell’evento, soddisfatti per la riuscita, hanno voluto ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, dando appuntamento a tutti nel 2019 per la seconda edizione. In questi mesi, intanto, la Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino si renderà protagonista di altre iniziative che vedranno protagonisti i giovani musicisti abruzzesi.

Related posts

Mario Vespasiani al Museo Diocesano di Gaeta

admin

Montesilvano Cinque Stelle a proposito di PRG

redazione

“El Martes de Fuego”, arriva al Jambo con lo staff La Fanatica

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy