Politica

Musica e applausi al premio “Città di San Giovanni Teatino”

San Giovanni Teatino. Grande successo per la prima edizione del premio musicale “Città di San Giovanni Teatino”, manifestazione tenutasi gli scorsi 11-12-13 maggio e organizzata dalla Scuola Civica Musicale del centro in provincia di Chieti. Il concorso ha visto l’adesione di numerosi giovani musicisti che si sono esibiti nelle diverse categorie: dal pianoforte alla chitarra classica, fino al coinvolgimento di gruppi orchestrali, cori scolastici e associazioni.
L’evento è stato fortemente voluto dal direttore artistico della Scuola, il Maestro Giacinto Sergiacomo, e dalla presidente, la professoressa Carmen Della Penna. Da qui l’idea di affidare l’organizzazione del concorso al Maestro Gianluca Emerico, coadiuvato dal responsabile della segreteria, Fabio De Vita.
“Questo premio – ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci – è una bellissima iniziativa della Scuola Civica Musicale, cui siamo stati molto felici di concedere il patrocinio, che si sta contraddistinguendo per l’altissima qualità offerta: questa istituzione è una risorsa preziosissima per la nostra comunità non solo perché offre dei piacevoli momenti di convivialità, diversi sono i concerti organizzati, ma permette uno sviluppo sociale e culturale del territorio. Complimenti, dunque, agli organizzatori e a tutti coloro che, con la loro musica, permettono tutto questo”.
Dinanzi a una bella e calorosa cornice di pubblico tanti sono stati i premi assegnati, tra cui bisogna segnalare i primi assoluti. Per la categoria “pianoforte” i giudici hanno deciso per un ex aequo tra Letizia Morcelli, Daniele Basilico e Camilla Anzini. Michele Anagni, invece, si è piazzato primo nella sezione “chitarra classica”, mentre per la “fisarmonica” a dividersi la vittoria Arianna Di Pasquale e Mirko Iannucci. Per le “percussioni” primo premio assoluto a Matteo Liberatore. Nella categoria “batteria” un altro ex aequo tra Andrea Di Monte e Tommaso Piagnani. Primo premio di “canto moderno assegnato a Chiara Apostumo e Alessandra Furio. Per la categoria “cori” a trionfare “I piccoli cantori” dell’associazione musicale “Amadeus” di Pescara. Per quanto riguarda gli istituti scolastici la vittoria è andata alla “Big Band” del liceo musicale di Vasto. Primo premio assoluto ex aequo alle orchestre dell’Istituto comprensivo di Collecorvino e della scuola “Ciulli-Paratore” di Penne.
Inoltre, la professoressa Carmen della Penna ha voluto insignire personalmente di una speciale borsa di studio Giulia e Valentina Menna, giovanissime e poliedriche musiciste che si sono particolarmente distinte nel corso della manifestazione.
Gli organizzatori dell’evento, soddisfatti per la riuscita, hanno voluto ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, dando appuntamento a tutti nel 2019 per la seconda edizione. In questi mesi, intanto, la Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino si renderà protagonista di altre iniziative che vedranno protagonisti i giovani musicisti abruzzesi.

Related posts

Pescara, due importanti eventi per la Biblioteca regionale “F. Di Giampaolo”

admin

A Serra Sant’Abbondio atmosfere medievali con il Palio della Rocca

admin

Il gruppo scout Montesilvano 2 festeggia i suoi 20 anni

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy