Politica

I Negramaro a Pescara. Cuzzi: “Un evento per la città e tutto il territorio”

Pescara. Tutto pronto per il concerto che i Negramaro terranno questa sera dalle 21 allo Stadio Adriatico Cornacchia di Pescara. Un appuntamento atteso, che dopo la data “zero” di Lignano allo Stadio G. Teghil il 24 giugno, è una delle tappe della nuova tournée negli stadi italiani, prodotta e organizzata da Live Nation Italia.

“Accogliamo questo concerto con grande entusiasmo – così l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi– Sia per l’indotto che genera un evento di tale portata in termini di economie collegate, che per il risalto che offre alla città e al territorio. Sarà una grande festa, una nuova opportunità di promuovere la bellezza del nostro territorio a livello nazionale. C’è stata una diffusa promozione in Italia ed è importante che Pescara torni in questi circuiti, oggi lo fa con un bagaglio di esperienze ed eventi di tutto rispetto e con artisti che arricchiscono ancor di più l’offerta che siamo riusciti a mettere in campo per l’estate che primeggia a livello nazionale. Gli eventi di questa importanza fanno bene all’economia cittadina e continueremo a lavorare affinché possano essere sempre di più le opportunità su questo settore, in grado di coinvolgere grandi nomi, come quello dei Negramaro e di dare voce e spazio anche ai talenti locali, come accade tutto l’anno all’interno delle varie iniziative promosse dal Comune.

Sarà una grande festa, accompagnata da grandi misure di sicurezza, a partire dal divieto di vendita di bevande in vetro in tutta l’area circostante lo stadio, da via Mazzarino a via Marconi, viale Pepe, viale Pindaro, via Pollione, via della Pineta e altre. Ci saranno restrizioni anche alla mobilità, per consentire l’accesso, permanenza e deflusso dalla struttura, con divieti di transito, sosta e fermata dalle 13 e fino alla fine del concerto su via Pepe (fra via Marconi e via D’Avalos), su via D’Avalos (tratto via Pepe-via Luisa D’Annunzio), nonché sull’intero tracciato di via Riccitelli. Fino al 7 saranno interdette anche alcune aree limitrofe allo Stadio e Antistadio per montaggio e smontaggio di tutte le attrezzature”.

Related posts

Rigopiano, Di Nicola (M5S): “Regione si vergogni per strage, Riaprire indagini”

admin

San Giovanni Teatino, due domeniche di Open Day nella Scuola Civica Musicale

admin

Goffredo Palmerini, viaggiatore instancabile e curioso, ansioso di scoprire le perle del mondo

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy