Politica

Pescara, Festa di Sant’Andrea al via

Pescara. Al via da domani la Festa di Sant’Andrea 2018 che dal 27 al 30 luglio prossimo animerà la riviera nord e il fronte del porto. Tanta tradizione, la devozione e il rito per il Santo protettore della Marineria cittadina e un ospite d’eccezione qual è Massimo Ranieri, per chiudere i 4 giorni di festa, che mettono insieme Comune di Pescara, Comitato parrocchiale della festa, Associazione Armatori e Flag costa di Pescara.

“Religione e tradizione animano da sempre questa festa che è uno dei grandi eventi della nostra città, per la sua storicità e per l’attrattività che essa esprime – così l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi– E’ la festa della città di mare e della gente del mare ed è forte e determinante l’apporto della marineria che è l’anima di questo evento, da sempre. Il culmine della ritualità religiosa ci sarà con la processione in mare, che sarà ripresa in diretta da Rete 8 e per celebrare al meglio l’edizione 2018, sul palco dell’Arena del Mare salirà Massimo Ranieri, un grande nome della canzone italiana e un concerto da non perdere che si svolgerà lunedì 30 a partire dalle 21,30 circa. L’evento sarà gratuito, ma per sostenere gli sforzi di tutti gli organizzatori, è prevista anche la possibilità di prenotare la poltrona di fronte al palco, dove ci sarà un settore per 1.000 posti a sedere a pagamento, al prezzo popolare di 25 euro, con biglietti ancora acquistabili su Ticket One o Ciao Ticket e nelle rivendite autorizzate.

Quest’anno ci sarà un importante rilancio, nonché una congiunzione con un altro evento che sabato 28 luglio si svolgerà allo stadio del Mare, il concerto gratuito di Raphael Gualazzi. La riviera nord sarà dunque di nuovo tutta in festa.

Il sabato sera avremo anche il concerto della Banda Militare, che la domenica mattina accompagnerà il Santo all’imbarco: sarà un evento importante, perché farà onore ai caduti del mare come capita ogni anno. Spettacolari saranno anche i fuochi sulla diga foranea, ormai diventati la location ottimale per visibilità e sicurezza con una speciale e spettacolare versione ad opera di due ditte maestre di Pratola Peligna”.

Related posts

Pescara, Fratelli d’Italia: “Masci? La migliore scelta”

redazione

Montesilvano, Rifondazione Comunista: “Non c’è tregua per le siepi e le tamerici sul lungomare”

redazione

Francavilla, cala il sipario sul 63° Carnevale d’Abruzzo VIDEO

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy