Cultura e eventi

Tua, Febbo: “Da Tonelli zero risposte”

Chieti. “Nonostante il Presidente della TUA, Tullio Tonelli, tenti di campare in aria delle inconsistenti ed impalpabili giustificazioni, di certo per nulla chiarificatrici, continua a non rispondere ai leciti dubbi da me sollevati sulla gestione della società di trasporti a totale capitale pubblico della Regione Abruzzo”. Questa la risposta di Mauro Febbo, Presidente della Commissione di Vigilanza della Regione Abruzzo, alle dichiarazioni del Presidente della TUA, Tonelli.

“Nello specifico – prosegue Febbo – non ha fornito indicazioni su quali criteri abbia utilizzato per l’affidamento di 39 consulenze e 61 incarichi (solo negli ultimi 2 anni e mezzo). Gli abruzzesi sono curiosi di conoscere la verità e realtà visto e considerato che gli affidamenti risalgono sia a prima che a dopo il 27 aprile, giorno in cui Tonelli stesso ha dichiarato in una nota scritta di aver inviato una bozza di regolamento per l’affidamento degli incarichi alla Regione, mai approvata!!! Tra le tante parole dette da Tonelli, non è stata fornita nessuna motivazione neppure sul mancato riscontro circa la segnalazione da fare alla Corte dei Conti per gli anni 2016 e 2017 sulla mancata nomina dell’Amministratore Unico, come previsto dall’art.11, comma 2, del D.Lgsv. 175/2016, anziché del CdA composto da ben 5 membri, perché non tre ??? Inutile dire e sottolineare che Tonelli abbia evaso di fornire rispose serie e concrete sul come possa ricoprire il doppio incarico di Presidente della TUA e di Amministratore Unico di Pescara Energie SPA, società in house del Comune di Pescara. Sulla presunta incompatibilità aspettiamo di conoscere da mesi anche il parere dell’ANAC interno alla società TUA delegato dal Direttore Generale della Regione Abruzzo, dott. Vincenzo Rivera, cosa, peraltro, molto singolare visto che TUA è una Società in house. Comunque attendiamo e ci auguriamo che il responso venga dato a breve”.

“Se Tonelli evita di rispondermi a questi dubbi, di certo dovrà farlo agli organi giudiziari competenti. Nel frattempo – conclude Febbo – gli abruzzesi attendono di conoscere anche i risultati di bilancio del primo semestre del 2018 dopo le “forzature” fatte per chiudere il bilancio 2017, ma non mi risulta che i dati economico-finanziari siano positivi”.

Related posts

Pescara, Legge Regionale a sanatoria delle cantine: approvate delibere M5S VIDEO

admin

Lo stadio comunale di Ortona ospiterà uno dei gironi del Torneo delle Regioni

admin

Lega Serie B su Decreto Dignità

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy