Cultura e eventi

Guardia di Finanza Pescara: individuata evasione immobiliare per 350 mila euro

Pescara. Prosegue l’attività della Guardia di Finanza di intensificazione del contrasto di ogni forma d’illegalità economica nel periodo estivo. In particolare, con riferimento alla specifica stagione vacanziera, la Compagnia di Pescara che opera sui comuni turistici costieri della provincia, haavviato un dispositivo di controlli fiscali sia nei confronti dei Bed & Breakfasts che dei privati locatori di immobili in nero, a favore dei turisti.
All’esito del ciclo operativo, tuttora in corso, sono già stati individuati 20 soggetti, tra privati locatori di abitazioni ed esercenti attività di B&B, che hanno provveduto ad ospitare clienti, evadendo al fisco i relativi introiti per circa 200.000 euro.
Quanto ai privati, omettendo di dichiarare per intero il corrispettivo dei canoni di locazione delle villette e delle case al mare in alcuni casi ovvero, in altri, dichiarando solo parte del compenso pattuito. Nel caso dei B&B, sono stati accertati numerosi casi di soggiorni di ospiti, senza emissione dei relativi documenti fiscali per i corrispettivi riscossi, così, sottratti al fisco;Bed & Breakfastche, peraltro, già fruiscono di consistenti agevolazioni fiscali rispetto alle altre strutture ricettive alberghiere.
Nell’ambito di tali controlli, è stataindividuata anche una società esercente l’attività immobiliare, nei cui confronti sono state rilevate operazioni immobiliari e costi indeducibili per complessivi 150.000 euro di basi imponibili occultate al fisco
I controlli già avviati anche nella precedente annualità, proseguiranno in modo capillare anche nel prosieguo della stagione, non solo a tutela dell’erario ma anche al fine di contrastare la concorrenza sleale – derivante dai corrispettivi più convenienti a causa del “nero” – consumata nei confronti degli operatori del settore che operano in piena legalità economica e finanziaria e che dichiarano regolarmente i redditi conseguiti
Prosegue l’attività della Guardia di Finanza nel periodo estivo per la prevenzione e repressione trasversale di ogni fenomeno illecito con particolare riferimento alla lotta all’evasione fiscale.

Related posts

Nido di vespe nell’asilo di Montepagano; intervento dei Vigili del Fuoco

admin

Autoservizi Cerella: i vettori privati sottoscrivono il “Patto per il territorio”

admin

Allattamento al seno, a Chieti una settimana di incontri in Neonatologia

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy