Cultura e eventi

Da Santiago a Gerusalemme fanno tappa a Orsogna in “Marcha por la paz”

Orsogna. Il 15 marzo 2017 un gruppo di diverse nazionalità, partito da Santiago de Compostela, ha iniziato a camminare verso Roma e Gerusalemme, in marcia per oltre 18 mesi e 6.500 km. La “Marcha Por La Paz” (marchaporlapaz.org/it/). È il Cammino di Santiago unito alla “Via Francigena”, parte di un’antica rete di strade tessuta in Europa, ora noto come “Jerusalem Way”, che collega Santiago e Roma in direzione di Gerusalemme. Tre di loro, David Mantovani di Torino, la cilena Giannina Simonetti e il portoghese Bruno Diaz hanno fatto tappa oggi, giovedì 13 settembre 2018, a Orsogna (Chieti), dove sono stati ospiti dell’Amministrazione comunale, ricevuti dal sindaco, Fabrizio Montepara, e dall’assessore Rocco Cipollone.

Hanno illustrato il diario dei loro viaggi, hanno parlato del significato dell’iniziativa e delle tappe del viaggio che, nei prossimi mesi, li porterà fino a Gerusalemme. Giunti ieri sera, hanno dormito a Orsogna, rigorosamente all’aperto, poi sono stati ospiti a colazione e a pranzo di alcuni commercianti del paese. Sono poi ripartiti alla volta di Crecchio, da dove raggiungeranno Ortona e poi la Puglia, da dove intendono imbarcarsi per l’Albania.

Related posts

Chieti, scalinata di via Asinio Herio intitolata a Giacinto Auriti

admin

Consorzio Bonifica Sud, Febbo: “Le Regione si rimangia la nomina di Amicone”

admin

Pescara, una sconfitta meritata

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy