Cultura e eventi

Montesilvano, approvato dal Consiglio Comunale il regolamento sulle aree di alaggio di natanti

Montesilvano. Il Consiglio comunale, tenutosi questa mattina, ha approvato, tra gli altri provvedimenti, il Regolamento sulle concessioni di aree per lo stanziamento dei natanti da pesca e da diporto.

Si tratta di un passaggio fondamentale per affidare, in seguito, la gestione delle aree di alaggio.

L’iter è iniziato nel settembre 2017, con il recepimento, da parte dell’amministrazione comunale, del piano demaniale regionale. Il Comune quindi ha varato, con delibera di giunta, il Pdmc, Piano demaniale marittimo comunale. Sono state individuate tre zone: Cala di Ulisse (per natanti da diporto e pescatori sportivi), Mercatino ittico (pescatori professionisti); Adiacente SL15 (pescatori professionisti).

«Obiettivo del regolamento è quello di disciplinare un settore fondamentale dell’offerta turistica cittadina che sino ad oggi non è mai stato affrontato in maniera compiuta e puntuale», spiega Claudio Daventura, «Il regolamento, approvato questa mattina dall’assise civica, individua i criteri per la concessione pluriennale e annuale dei posti barca (con priorità ai residenti a Montesilvano); le misure delle barche, che non potranno superare i 6,5 metri e con una larghezza non superiore ai 2,2 metri. Due aree sono riservate ai pescatori professionisti che ne facciano richiesta. I concessionari – che non potranno subaffittare i posti – dovranno mantenere i propri posti nella massima efficienza e pulizia. I canoni delle concessioni dei posti barca verranno stabilite con delibera di giunta comunale».

Related posts

Pescara, in corso lavori di manutenzione delle specie arboree alla riserva dannunziana

admin

La stagione del Kabala prosegue con la magia del pianoforte di Omar Sosa e delle percussioni di Gustavo Ovalles

redazione

Pescara, al via all’Aurum la mostra di Luciano D’Angelo “L’Altro Abruzzo”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy