Cultura e eventi

Presentata la giornata della Prevenzione Sanitaria “Il Chieti In Salute”

Chieti. La scorsa mattina nell’elegante cornice del Gran Caffè Vittoria in Corso Marrucino, è statapresentata a stampa e cittadinanza l’evento organizzato dal Chieti F.C. 1922 dal titolo “Il Chieti In Salute” che si terrà nella giornata di Sabato 20 Ottobre dalle ore 09:30 alle ore 18:00 presso i padiglioni della Camera di Commercio di Chieti in Piazza G.B. Vico.
La giornata della Prevenzione Sanitaria prevede uno screening totalmente gratuito all’interno dell’Area Medica rivolta a tutte le fasce d’età. Ad illustrare i contenuti dell’iniziativa erano presenti il Presidente Onorario del Chieti F.C. Dott. Bruno Di Iorio, il Direttore Generale Dott. Cristian Pollio e il Vice Presidente Jonathan Basile nelle vesti di Presidente di Confartigianato Sanità.
A prendere per primo la parola è stato il Dott. Cristian Pollio: “Il sottoscritto, Bruno Di Iorio e Jonathan Basile abbiamo sempre considerato che lo sport è la massima espressione dell’associazionismo in città e debba avere un qualcosa di positivo che non fosse solo legato all’attività sportiva – spiega Pollio – siccome il calcio è la massima identificazione per un cittadino della propria squadra del cuore, oltre ad avere un ritorno come pubblico allo stadio che interessa alla società, a noi interessa fare un qualcosa di fattivo e di utile per la città di Chieti. E’ proprio per questo è nata questa iniziativa.
Oggi soprattutto per le categorie meno abbienti fare una visita specialistica è economicamente un impegno, soprattutto dal punto vista temporale anche per gli esenti ticket. E’ un problema avere una risposta in tempo reale per qualsiasi esame. Noi abbiamo considerato che questa possibilità data al cittadino, e soprattutto nel caso in cui ci accorgessimo che c’è una buona risposta della collettività, non vuole essere la prima e unica giornata di “Il Chieti In Salute”. Offriremo per tutta la giornata di sabato delle visite gratuite, e nel caso ci dovessero essere delle patologie, rimanderemo al medico curante delle lettere prestampate che abbiamo preparato dove ogni specialista scriverà la propria diagnosi e inviterà il cittadino a portare al medico di famiglia quantoscritto. E’ fondamentale sensibilizzare la città su questo argomento perché attualmente Chieti sembra una città sedata. Le attività culturali vanno bene ma non riescono a sfondare, quelle sportive vanno bene ma non hanno impatto, speriamo che quelle sanitarie che hanno una ricaduta diretta sull’interesse di ciascuno, sia un’iniziativa che faccia gol rimanendo in tema calcistico. Ringrazio lo sponsorBarbusciache sarà presente con una Smart Elettrica in esposizione in Piazza G.B. Vico eMaicoche ha preparato palloncini a tema”.
Dello stesso avviso è il Dott. Bruno Di Iorio che aggiunge: “Lavorando come medico di base a Chieti da venticinque anni mi sono reso conto di quello che è accaduto nel corso dell’ultimo decennio in ambito sociale: la crisi della società ha portato a differenziare in quelli che possono avvalersi di specialisti perché hanno la possibilità economica, e di quelli che devono ricorrere esclusivamente al sistema sanitario nazionale.
Purtroppo il sistema sanitario nazionale non è in grado di offrire delle prestazioni in tempi rapidi. Alla luce di queste necessità nasce l’idea “Il Chieti In Salute” per far si che un ecografista, per esempio, in una mattinata come quella di sabato, riesca a fornire 20 – 30 prestazioni, anziché cinque in una sola mattinata in una struttura pubblica.
Ci auguriamo che la città apprezzi questa iniziativa. Peraltro mi preme sottolineare che questa è una prestazione quantizzata in ticket che arriva a costare 350/400 euro. Noi la offriamo gratuitamente. A fine percorso ci sarà una postazione riservata per poter comprare un biglietto per assistere al match di campionato in programma domenica tra Chieti F.C. e Alba Adriatica”.
Per concludere la parola passa al Vice Presidente Jonathan Basile: “sono veramente contento di promuovere questa giornata di prevenzione sanitaria che nasce da lontano. Ringrazio Confartigianato nella persona del Presidente Daniele Giangiulli e la Camera di Commercio per aver messo a disposizione i locali. Ringrazio anche i medici che si sono prestati per svolgere al meglio questa giornata della Prevenzione Sanitaria che hanno aderito con grande entusiasmo. I medici specialisti sono: Dott. Massimo D’Angelo – Endocrinologo, Dott. Pierpaolo De Sipio – Odontoiatra, Dott. Bruno Di Iorio – Gastroenterologo, Dott. Luca Falcone – Otorinolaringoiatra, Dott. Domenico Palmieri – Ortopedico, Dott. Cristian Pollio– Oculista, Dott. Antonino Scarinci – Cardiologo, Dott. Sergio Zuccarini – Igienista, Dott.ssa Fabiana Mucci – Dietista”.
In conclusione c’è un messaggio del Presidente Daniele Giungiullidi Confartigianato: “Abbiamo subito aderito a questo evento targato Chieti F.C. 1922, per dare risalto ad una società giovane che si sta impegnando per riportare il nome del Chieti Calcio dove merita. Per questo Confartigianato Imprese Chieti – L’Aquila, da sempre vicina alle tematiche del sociale e dello sport, ha scelto di aderire a questo progetto che è di utilità per la cittadinanza”.

Related posts

Premio “Il Federiciano” a Francesco Gazzè

redazione

Francavilla Calcio, settore giovanile: ufficiale l’organigramma

admin

Fossacesia sperimenta nuova metodologia d’intervento contro l’erosione della costa

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy