Politica

A Orsogna la Biblioteca nazionale delle Città del Vino

Orsogna. Nasce a Orsogna, in provincia di Chieti, la Biblioteca nazionale delle Città del Vino, che contiene già quattromila volumi e altri ne accoglierà in base alle pubblicazioni e alle donazioni ricevute.

Si tratta di opere dedicate al vino e al suo mondo, ma anche guide, saggi, testi tecnici, di economia e di agraria, di storia del vino sia a livello mondiale sia nazionale e locale, di pubblicazioni edite dalle singole amministrazioni comunali e non reperibili nel tradizionale circuito delle librerie. Avrà sede nella Torre Di Bene (https://goo.gl/maps/SdrKvo6xrKE2), scelta dalla Giunta esecutiva dell’associazione Città del Vino, di cui è vice presidente nazionale il sindaco di Orsogna, Fabrizio Montepara. Ospiterà la presentazione di vini e nuovi libri, sarà luogo per corsi di formazione, per la degustazione di vini e olio e altre attività e iniziative legate al settore. A gestirla saranno i giovani volontari selezionati dall’Amministrazione comunale con i progetti del Servizio civile. La biblioteca sarà inaugurata lunedì prossimo, 17 dicembre, alle ore 11.30 presso la Torre Di Bene con un brindisi a cura di Slow Food – Condotta Majella-Guardiagrele e i vini della Cantina di Orsogna. Insieme a Montepara saranno presenti il presidente nazionale delle Città del Vino, Floriano Zambon, e il direttore dell’associazione, Paolo Benvenuti.

In precedenza, dalle ore 9.30 nel Teatro comunale si terrà un convegno sul tema “Agricoltura volano di sviluppo di un territorio” organizzato dal Collegio dei periti agrari e dei periti agrari laureati di Chieti.

Related posts

Francavilla, evento di solidarietà a Villa Perenich

admin

Orientamento Its della Regione a Pescara

admin

Hasa – Mazzotta, il 13 ottobre esce il nuovo disco “Novilunio”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy