Politica

“Cabaret Sacco e Vanzetti” in scena al Florian

Pescara. Il Florian Metateatro è lieto di ospitare un doppio appuntamento con “Cabaret Sacco e Vanzetti” della compagnia Teatro dei Borgia.
Lo spettacolo narra il mito di due umiliemigrati italiani entrati nella storia come eroi moderni: condannati alla sedia elettrica per un crimine che non avevano commesso, in un processo politico paradigmatico, lottano fino a divenire simbolo universale delle battaglie per i diritti di uguaglianza e giustizia. Due uomini soli, due sognatori, innamorati della vita, con le loro speranze, la loro riservatezza, la loro quotidianità. E’ la storia di Nicola Sacco, pugliese, e BartolomeoVanzetti, piemontese, un pescivendolo e un operaio, che abbandonano le loro radici per cercare un futuro e una vita migliore in America, appassionati di idee politiche impopolari che li porteranno a cadere in un circo mediatico nonché giudiziario, da cui usciranno da eroi, seppur ricoperti da gloria postuma.
Il lavoro poggia su due attori istrionici e infaticabili cherecitano, danzano, cantano a cappella e narrano le tappe della vicenda giudiziaria, inquadrandola nello scenario storico-politico del tempo. Ma soprattutto, rivivono gli scontri, l’amicizia e i sette anni di carcere di due uomini soli.
Cabaret Sacco & Vanzetti, dopo Cabaret D’Annunzio, è il secondo spettacolo di un ciclo con il quale si inaugura un genere teatrale che ha tre fondamentali radici: una è la commedia brillante, il teatro di avanspettacolo, di cui nei passati decenni l’Italia è stata una originalissima fucina; la seconda è il teatro brechtiano; la terza e più decisiva, la storia. Sono lavori che coniugano musica e prosa, poesia e biopic, dramma didattico e musical, azione e narrazione.I cabaret si muovono con grande agio tra un genere e l’altro, creando una miscela che diverte e fa riflettere, istruisce e sorprende, nel tentativo grandioso e impossibile che il teatro ha sempre sentito come suo specifico: cambiare se non il corso, almeno la lettura della storia.
Dopo gli spettacoliincontro con Giampiero Borgia ela compagnia: Sabatocon la partecipazione di Germano D’AurelioNduccio, appassionato di storia dell’anarchismo italiano eDomenica con la partecipazione di Giovanni Di Iacovo, Assessore alla Cultura del Comune di Pescara.

INGRESSO € 10 RIDOTTO € 8 RIDOTTO SPECIALE € 7 (per scuole di teatro, danza, musica convenzionate)
INFO Tel. 085/4224087 – mobile 393/9350933

Related posts

L’Isa punta sui giovani, la violinista 19enne Ziyu Shen protagonista dei concerti dell’Osa

admin

Forte dei Marmi, le icone di Dimitri Kuzmin al Museo Ugo Guidi

admin

Pescara, maltempo: rinviata la Notte Bianca dell’Adriatico

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy