Politica

Edoardo Siravo e Davide Cavuti portano in scena Alessandro Cicognini

Padova. Andrà in scena domenica 14 febbraio alle ore 16 (ingresso libero) presso l’Auditorium San Michele a Selvazzano Dentro (Padova) l’anteprima nazionale dello spettacolo “Sciuscià e altre storie” scritto e diretto dal compositore Davide Cavuti e interpretato dall’attore Edoardo Siravo.

La serata saràun omaggio al grande compositore Alessandro Cicognini, a 110 anni dalla sua nascita, con l’esecuzione di alcune delle musiche dei film musicati dal grande compositore abruzzese quali “Ladri di biciclette”, “Miracolo a Milano”, “La Banda degli onesti”, “Don Camillo”, “Summertime”, “Guardie e Ladri”; la musica sarà la vera protagonista accanto alla storie legate al personaggio Alessandro Cicogninicompositore abruzzese nato nel 1906 a Pescara, vissuto nella città di Francavilla al Mare, uno dei padri della musica da film mondiale.
Lo spettacolo, con l’organizzazione dell’Associazione “Balbino del Nunzio” di Padova in collaborazione con il comune di Selvazzano Dentro, è prodotto da MuTeArt e patrocinato dal“Centro Studi Nazionale Cicognini”che da anni opera per divulgare e restituire al grande pubblico le opere straordinarie di questo personaggio da molti dimenticato.
Ad interpretare il Recital saliranno artisti di livello nazionale quali l’attore Edoardo Siravo, noto al grande pubblico per le interpretazioni in fiction di successo (Vivere, Cento Vetrine, Squadra di polizia) e al cinema per film diretti da Carlo Verdone, Giorgio Capitani e il Maestro Davide Cavuti, compositore di colonne sonore per registi quali Michele Placido e Pasquale Squitieri per film quali “L’Altro Adamo”, “Il Grande Sogno”, “Vallanzasca – gli angeli del male”, “Itaker “ e collaboratore in teatro di Giorgio Albertazzi, Ugo Pagliai, Paolo Bonacelli, Paola Gassman.L’ensemble oltre a Cavuti alla fisarmonica, vedrà protagonisti Antonio Scolletta al violino, Franco Finucci alla chitarra e Glauco Di Sabatino alle percussioni.
Edoardo Siravo e Davide Cavuti hanno collaborato a numerosi spettacoli teatrali e recitalsdi grande successo quali “Fra…intendimenti d’amore”, “Il Sogno di Weimar”, “Tango Destierros”, “Il Vantone” di Pier Paolo Pasolini, messi in scena nei migliori teatri e rassegne italiane.

Alessandro Cicognini, dopo aver composto le musiche per registi quali Mario Camerini e Alessandro Blasetti, scrisse le musiche dei film premi Oscar « Sciuscià» (1946) e « Ladri di Biciclette»(1948), la cui originalità venne premiata con il Nastro d’Argento entrambi diretti da Vittorio De Sica. Negli anni successivi, autentici capolavori della cinematografia come « L’oro di Napoli », « Miracolo a Milano », «Umberto D.» e «Il giudizio universale » furono musicati dal compositore abruzzese che instaurò valide collaborazioni professionali anche con Luigi Comencini («Pane, amore e fantasia») , Steno e Mario Monicelli («Guardie e ladri») e scrisse le musiche della saga di «Don Camillo e Peppone» e di numerosi film con Totò e Peppino de Filippo. Nel 1956, per Alessandro Cicognini si aprirono le porte di Hollywood con il film «Amami, … e non giocare» di KenAnnakin a cui seguirono, nel 1958, «Orchidea nera», diretto da Martin Ritt ed interpretato da Sofia Loren, e nel 1960 « La baia di Napoli», di Melville Shavelson , con Clark Gable protagonista. Si ritirò dalle scene nel 1965 e successivamente si dedicò con passione all’insegnamento: nel 1969 divenne direttore del Conservatorio di Musica “Francesco Cilea” di Reggio Calabria e nel 1971 passò a dirigere il Conservatorio di Musica “Luca Marenzio” di Brescia, carica che mantenne fino al definitivo ritiro.
L’evento sarà anche l’occasione per consegnare in beneficenza i fondi raccolti dai soci nel 2015. Il Concerto, organizzato in collaborazione con il comune di Selvazzano Dentro, avrà luogo Domenica 14 Febbraio alle ore 16 all’Auditorium San Michele a Selvazzano Dentro. Tutti gli innamorati e non sono invitati ad assistere. L’ingresso è assolutamente gratuito.

Related posts

“Il Fai incontra Ortona”: la giornata dedicata al bello

admin

Gianni Lannes al Ciak City a Lanciano

admin

Operai di Liegi, dal 22 settembre il soprano Anna Pirozzi è Manon Lescaut. L’intervista

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy