Cultura e eventi

Il Vaso di Pandora Onlus va in scena con il progetto “creATTIVAmente”, alla ricerca della propria identità

Silvi. Si chiama Il coraggio dei cambiaMENTI , Tratta Roma – Cancun 1980/2000, lo spettacolo/video teatrale completamente gratuito che andrà in scena venerdì 19 febbraio alle ore 21 presso il Teatro Palazzo Funzionale di Pineto, via Comi 11, sabato 20 febbraio alle ore 21 presso il Teatro comunale di Atri, piazza Duchi D’Acquaviva e, in terza serata, domenica 21 febbraio alle ore 21 presso la Casa di soggiorno del maestro, via Garibaldi 1 a Silvi.

Il progetto “creATTIVAmente”, portato avanto dall’Associazione il Vaso di Pandora Onlus, è stato un laboratorio/centro di aggregazione giovanile aperto sia a ragazzi normodotati che disabili del territorio di Atri, Silvi, Pineto e ha perseguito un unico obiettivo: mettere in scena uno spettacolo teatrale con integrazioni tecnologiche.
Il gruppo, unito ma eterogeneo, ha intrapreso un viaggio vero attraverso tutti i mestieri che costellano l’attività teatrale e cinematografica prendendosi cura di scenografia, costumi, musiche per poi approdare alla performance finale; in questo modo i partecipanti hanno dato spessore alle loro potenzialità,valorizzando anche il lavoro di gruppo, prendendo le distanze da un vero copione preconfezionato.
Le storie di vita si intersecano, scorrono parallele, in altri casi urtano contro e diversi sono i personaggi in scena che danzano davanti ad uno specchio alla ricerca della propria identità, del proprio ruolo e della propria felicità; sono tutti alle prese con i loro “giri di vite” tra errori, ferite, scelte, sogni, dolori e cambiamenti che sono necessari ma spaventano, motivo per cui c’è bisogno di coraggio.
La lotta è continua tra ciò che si è e ciò che si vorrebbe essere, tra ciò che si ha e ciò che si vorrebbe avere, tra ciò che si pensa di essere e le continue modifiche che ogni giorno le persone scoprono in un’immagine riflessa; solo il coraggio di cambiare può aiutare a scoprire le opportunità che la vita offre.
Per informazioni è possibile contattare il Vaso di Pandora Onlus al numero 347.5832556 o la Dott.ssa Silvia Ciaramellano al numero 339.2119165; è possibile inoltre inviare una mail all’indirizzo vasopandorafamiglie@libero.it.

Related posts

Chieti, partono gli Eventi Scalini

admin

Chieti, palazzine Ater di via Saline: Di Primio incontra i residenti

admin

Pescarese condannato agli arresti domiciliari per evasione

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy