Cultura e eventi

Castelguidone isolata dal resto d’Abruzzo, ecco la proposta del M5S

Chieti. “La volontà di trovare una soluzione rapida al disagio che i cittadini di Castelguidone stanno vivendo a seguito del provvedimento di interruzione del trasporto pubblico, mi ha spinto ad inoltrare una nota al governatore D’Alfonso, con la quale ho chiesto di valutare la possibilità di istituire temporaneamente (per il solo periodo emergenziale) un servizio navetta per tutti i lavoratori e studenti del precitato comune”.

Si legge così in una nota del Movimento 5 Stelle che prosegue: “Pur comprendendo le tempistiche connesse alla necessità di dare  evidenza pubblica al processo di scelta del soggetto giuridico  cui affidare questo servizio temporaneo, credo che tale scelta possa rappresentare la soluzione più efficace e meno costosa al problema, tenuto anche conto del fatto che alcuni operatori del settore presenti nella provincia di Chieti potrebbero presentare offerte vantaggiose, visto che taluni di essi svolgono già per conto della Regione Abruzzo il servizio di trasporto pubblico locale. La speranza è quindi che si arrivi, magari con l’aiuto di tutti, ad una rapida soluzione del problema. Per il Movimento 5 Stelle è necessario che  nessuno resti indietro anche nella quotidianità, l’impegno anche dai banchi dell’opposizione è in questa direzione”.

Related posts

Bilancio regionale, centrodestra: “Una maggioranza senza rotta e senza approdo. Documento povero nei contenuti”

admin

Teate Basket Chieti, Luca Colella sarà il team manager

admin

Legionella, trattamenti sull’intera rete idrica all’ospedale di Chieti

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy