Cultura e eventi

Emergenza Brioni. Il Deputato SI Melilla: “Si convochi un tavolo nazionale”. Interrogazione a risposta scritta sulla Brioni di Penne

Ai Ministri del Lavoro e dello Sviluppo Economico

Per sapere – premesso che

Il marchio Brioni, da qualche anno di proprietà della holding francese Kering, è leader mondiale nella produzione di abbigliamento maschile di lusso. In Abruzzo è presente con stabilimenti produttivi in Penne, Montebello di Bertona e Civitella Casanova.

La Roman Style spa conta oltre 1000 dipendenti ed in questi giorni ha dichiarato un esubero per la mancanza di commesse. L’ 11 novembre scorso è stata firmata l’apertura della mobilità volontaria che si è chiusa il 31/12/2015 per circa 60 lavoratori. Il 31/5/2016 scadrà il contratto di solidarietà stipulato tra l’azienda e le rappresentanze sindacali, aventi ad oggetto la diminuzione dell’orario di lavoro al fine di evitare la riduzione del personale. (contratti di solidarietà difensivi, art. 1 legge 863/84).

L’azienda prospetta una riorganizzazione aziendale con riduzione del personale perché non si intravede una ripresa economica prima del 2018. Ha aggravato la situazione il dissesto idrogeologico della zona vestina del marzo scorso e il cedimento strutturale della fabbrica dovuto anche all’alterazione del substrato causata dalla presenza di acqua nel sottosuolo. La zona centrale dello stabilimento di Penne è stata già abbattuta e interi reparti sono stati trasferiti a Civitella Casanova. La Giunta della Regione Abruzzo il 12 giugno scorso ha approvato una delibera di indirizzo per la compartecipazione alla ristrutturazione ma a tutt’oggi nessun contributo è arrivato.

Se non intenda intervenire convocando un tavolo nazionale con i vertici aziendali, i sindacati e la Regione Abruzzo per scongiurare il rischio di una grave emergenza occupazionale.

 

Deputato SI On. Gianni Melilla

Related posts

Pescara, adottato anche il parco Eleonora Duse

admin

Francavilla, il sindaco Luciani su Assemblea Aca

admin

Pescara, al via la mostra mercato di artigianato con carta riciclata di Antonio Di Federico

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy