Cultura e eventi Sport

Calcio a 5, ottima prestazione del Montesilvano, che però cede 2-1 al Real Rieti

Montesilvano. Non è bastata una delle migliori prestazioni stagionali del Montesilvano per avere la meglio sul lanciatissimo Real Rieti. È finita 2-1 per gli ospiti, ma il risultato non rispecchia l’andamento della partita.

Il numeroso pubblico del PalaRoma ha assistito ad un primo tempo equilibrato, sbloccato dal gol del capocannoniere Zanchetta e rimesso in parità dalla rete di Bordignon, giunta allo scadere dei due minuti di superiorità numerica causati dall’espulsione di Ghiotti. Nella seconda frazione, il gol di Rafinha dopo un minuto e 25 secondi ha indirizzato la sfida verso l’assedio del Montesilvano, che ha costantemente schiacciato gli avversari a protezione della loro area, andando più volte vicino al gol. L’imprecisione sotto porta e un po’ di sfortuna hanno però impedito ai bianco-azzurri di cogliere un pareggio che sarebbe stato meritato, permettendo allo stesso tempo al Real Rieti di riconquistare momentaneamente la testa della classifica.
“Difficilmente potremo ripetere una prestazione positiva come quella di stasera – ha commentato a fine partita mister Ricci –. Abbiamo fatto una bella partita, è mancato davvero solo il risultato. È la nostra seconda sconfitta stagionale, e assomiglia moltissimo alla prima: d’altra parte, non è facile giocare contro avversari che arrivano qui per difendersi e ripartire, segno evidentemente che ormai tutti ci rispettano, e hanno ottimi motivi per rispettarci. Peccato, avremmo meritato di più, in una partita in cui anche giocatori finora meno impegnati hanno fatto un’ottima prestazione.”
Tra i giocatori meno utilizzati in stagione e autori di un’ottima prova questa sera, spicca il giovane talento di Nejc Hozjan: “Sì, sono contento per la mia partita, è stata sicuramente la mia migliore prestazione da quando sono qui. A Montesilvano sto migliorando molto come giocatore, e sono contento di essere in un ambiente dove, sia a livello umano che professionale, sto sicuramente crescendo. Oggi è mancato solo il gol, abbiamo avuto tante occasioni ma non le abbiamo sfruttate: nelle prossime partite cercheremo di essere più cinici e precisi”.

Related posts

Capodanno: Caveman al Teatro Dal Verme di Milano

redazione

Maltempo, niente scuola a Pescara

admin

Sassarini si presenta: “È un grande onore essere a Chieti”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy