Cultura e eventi

Nasce il Parco Naturale Regionale “Costa dei Trabocchi”: il Consiglio Regionale approva all’unanimità

L’Aquila. Il Consiglio Regionale in seduta straordinaria ha approvato all’unanimità il progetto di legge n.150 sull’istituzione del Parco Naturale Regionale “Costa dei Trabocchi”, che perde il nome originario di “Trabocchi del Chietino e Costa Frentana”.

Promosso dal Sottosegretario alla Giunta Regionale Mario Mazzocca (Sel) e dal Presidente della Commissione Territorio Pierpaolo Pietrucci (Pd) con l’intento di bloccare i malsani propositi del Governo Renzi di trivellare i fondali a ridosso delle coste abruzzesi, il Parco si estenderà dal confine nord del Comune di San Vito Chietino al confine sud del Comune di Rocca San Giovanni attraverso 6 miglia nell’area marina tra le due località che si occuperanno anche della gestione e della nomina relativa agli organi direttivi da effettuare entro i prossimi quattro mesi. Si partirà con un fondo regionale di 50mila euro e a supporto si attiveranno società cooperative, associazioni di protezione ambientale, le università e l’istituto zooprofilattico sperimentale d’ Abruzzo e Molise.
Nel Parco pesca, traffico marittimo per piccole imbarcazioni, flora e fauna mediterranea, emergenze geologiche e geomorfologiche insieme ai trabocchi: tutto questo contribuirà anche al rilancio dell’economia abruzzese non secondo inaccettabili progetti di petrolizzazione selvaggia ma secondo i parametri della tutela ambientale.

Doriana Roio

Related posts

Abruzzo, di nuovo trivelle in Adriatico. Mazzocca: “Nessuna intenzione di fermarci”

admin

Vasto si arricchisce di un Polo bibliotecario

redazione

La Notte Europea dei Musei 2019 a Cori

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy