Cultura e eventi

ADRICESTA presenta: “Arrediamo la Chirurgia Pediatrica d’Abruzzo”

Pescara. Sarà inaugurato domani (15 ottobre) alle 10.30 nell’Aula Magna dell’Ospedale Civile “Santo Spirito” di Pescara il progetto “Arrediamo la Chirurgia Pediatrica d’Abruzzo” , iniziato 2 anni fa dall’ADRICESTA (Associazione Donazione Ricerca Italiana Cellule Staminali Trapianto e Assistenza) e dedicato a uno dei fondatori dell’associazione, Giampiero Panzino.

Grazie ai fondi raccolti attraverso numerose iniziative di solidarietà sono stati acquistati letti, lettini, culle, comodini, armadi, tende, tavoli, sedie e poltrone letto per la mamma che assiste i propri figli per le camere del reparto di Chirurgia Pediatrica dell’ospedale “Santo Spirito” di Pescara. Il lungo elenco di interventi realizzati comprende anche la tinteggiatura del reparto con decorazioni murali su tutte le pareti. Uno sforzo importante che ha portato alla realizzazione di un’opera che vuole andare incontro alle esigenze delle famiglie dei piccoli pazienti che devono affrontare una degenza in reparto. Il presidente Carla Panzino ha coinvolto tanti amici dell’associazione nelle varie fasi che hanno caratterizzato questo progetto, a cominciare dai rappresentanti delle Forze dell’Ordine, che da sempre sono stati vicini alle iniziative dell’associazione.
Alle 10.30 non mancheranno i rappresentanti delle Istituzioni, i medici del reparto e i tanti imprenditori che hanno contribuito alla lunga maratona di solidarietà che ieri sera ha visto salire sul palco del teatro Circus lo storico testimonial dell’ADRICESTA, l’attore Alessandro Preziosi. Lo spettacolo «Con i bambini nel cuore», è servito a raccogliere altri fondi per le tante iniziative dell’associazione. Preziosi si è detto «profondamente emozionato da questo grande momento di solidarietà e dal risultato raggiunto dopo solo due anni che conferma ancora una volta la serietà dell’ADRICESTA e il grande impegno dei volontari che da più di 11 anni, si prodigano in tutta Italia, per aiutare i bambini ospedalizzati. Sono onorato», ha detto ancora Preziosi, «di far parte di questa associazione. Mi hanno insegnato molto e mi fanno capire quanto sia importante essere sempre vicino a chi soffre. È bello incontrare alcuni ragazzi che conobbi 10 anni fa in ospedale, perché ricoverati e che ora, adolescenti e maggiorenni, collaborano da volontari per ADRICESTA». La serata ADRICESTA, l’onlus guidata da Carla Panzino, ha potuto contare anche sulla collaborazione di Claudia Andreatti, già Miss Italia e annunciatrice di Rai Uno, che con grande slancio si è messa a disposizione dell’associazione per la serata benefica, coordinata da Vincenzo Olivieri insieme a tanti artisti da sempre vicino alle attività dell’ADRICESTA: il gruppo degli Okea da Colorado, Antonello Angiolillo, Michele Di Toro ed Erica Abelardo e Valentino Aquilano. Sul palco il coro dell’Istituto comprensivo Pescara 8, diretto dall’insegnante Marvi Brancacci che, con la direttrice Annarita Bini, si è prodigata per la riuscita della serata. Si sono aggiunti infine i volontari della Will clown e gli altri del coro 440 Hertz diretti da Ettore Agostino.

Related posts

Convocata l’Assemblea di Lega Pro a Roma. Deciderà se sospendere o meno il campionato in assenza di certezze economico-finanziarie

admin

Chieti, precisazioni sullo stato della Scuola “Antonelli”

admin

Estatica: Harbour Raggae Festival al posto dei Rockets, ingresso libero

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy