Cultura e eventi

Un Francavilla dilagante batte 5-1 il Cupello

Francavilla al Mare. Largo successo del Francavilla che al Valle Anzuca rifila una cinquina al malcapitato Cupello con i giallorossi che giocano un bello scherzo agli ospiti nel giorno in cui nel centro adriatico si svolgeva la prima sfilata del Carnevale d’Abruzzo.

Per buona parte del match non c’è stata partita con la squadra di Montani che oltre alle cinque reti ha costruito gioco ed occasioni. I padroni di casa hanno chiuso il primo tempo sul 3-0 grazie alle reti di Rega, Galli e Milizia. Ad inizio ripresa il Cupello ha cercato di riaprire la partita accorciando le distanze con un rigore di Avantaggiato, ma poi Rega e Galli, che siglano le loro seconde marcature personali, mettono il definitivo sigillo sui tre punti. Ottavo risultato utile consecutivo per il Francavilla che in classifica si porta a -2 dallo stesso Cupello.
Nel Francavilla mancano gli squalificati Di Sabatino e Di Giacomo, Di Petima, anche se non al meglio, è stato comunque convocato. A sorpresa è stato schierato tra i pali il giovane Parente. È invece rientrato dalla squalifica Oresti. Cupello al Valle Anzuca pressocchè al completo, manca il solo indisponibile D’Antonio.

La cronaca
Al 6’ Francavilla già in vantaggio: su un traversone dalla destra respinge Tatasciore, Rega raccoglie e insacca. Al 17’ angolo di Oresti, Bufo di testa manda di poco a lato. Al 21’ il raddoppio del Francavilla: D’Alonzo dala destra mette in mezzo per Galli che realizza. Al 23’ ancora Francavilla in avanti con un altro angolo di Oresti, Rega di testa manda di non molto sopra la traversa. Al 38’ Capello in avanti con Monachetti che smista sulla destra per Antenucci che mette in mezzo per Maio che sotto porta non si coordina bene per la conclusione. Al 40’ il tris della squadra di Montani: bellissima combinazione dei giallorossi con il subentrato Nardone che messe in mezzo per Galli che allunga per Milizia che controlla e batte Tatasciore.
Nella ripresa al 9’ su un tirocross di Rega in area dalla destra, indecisione di Tatasciore che si fa sfuggire la sfera dalle mani che termina in angolo. Al 14’ una punizione di Maio dal limite battuta centralmente termina a lato. Al 18’ rigore per il Capello per un mani in area di Galli su una conclusione di Quintiliani. Il penalty è battuto e trasformato da Avantaggiato. Ma al 25’ il Francavilla cala il poker: Rega riceve una verticalizzazione, salta, Tatasciore e deposita in rete. Al 29’ cinquina dei gialorossi con un eurogol di Galli che insacca sotto l’incrocio. Al 44’ il subentrato Sardella manda sopra l’incrocio.

I commenti dei due tecnici
Fabio Montani (allenatore Francavilla): “Il risultato di oggi è dovuto al lavoro quotidiano, i ragazzi si applicano in un modo veramente stupendo, il merito è loto, si raccolgono tante soddisfazioni e quando la domenica si riesce a concretizzare quello che si fa durante la settimana è una bella soddisfazione. Non vorrei parlare dei singoli per non sminuire il gruppo, tutti i ragazzi stanno facendo un qualcosa di importante, vorrei invece menzionare due giovani: un ’98 come Parente e Bufo che oggi rientrava, hanno fatto una grande prestazione. Sono contento per loro e questo significa che tutti quanti stanno lavorando per la causa. Do le indicazioni alla squadra, loro le seguono, importante è il lavoro settimanale, abbiamo sempre fatto questo, poi quando ci sono dei ragazzi così è tutto più facile. Non ci dobbiamo rilassare, la strada è lunga, noi dobbiamo uscire solo dai play out e non dobbiamo fare nient’altro. Dietro ci sono squadre che corrono, noi dobbiamo pedalare fino all’ultima domenica. Non ci dobbiamo dimenticare dove eravamo pochi mesi fa. Il fatto di aver infilato otto risultati utili consecutivi fa molto piacere, ma non dobbiamo abbassare la guardia assolutamente”.
Giuseppe Di Francesco (allenatore Cupello): “Ci siamo fatti lo scherzo di Carnevale, è andata così, diciamo che ci possono essere delle giornate che non vanno, questa è una di quelle, però dobbiamo rimanere tranquilli e continuare il nostro cammino. Ci sono delle gare di questo genere che possono capitare. Penso che il merito sia del Francavilla, ma anche noi oggi non c’eravamo. Questa è la verità, chiudiamo questa parentesi che comunque ci penalizza, a Montesilvano abbiamo perso con lo stesso risultato, però abbiamo fatto un’altra partita, un’altra prestazione, un’altra gara. Oggi Cupello non pervenuto, però ci può stare. I ragazzi vanno giustificati, continuiamo”.

Tabellino
Francavilla: Parente, D’Alonzo, Spinello, Di Giovanni, Bufo, Di Francia, Rodia (36’ pt Nardone), Milizia, Oresti (41’ st Giancristofaro), Galli (32’ st Sardella), Rega A disposizione: Spacca, Di Vincenzo, Paudice, Di Pentima Allenatore: Montani
Capello: Tatasciore, Antenucci (30’ st D’Alessandro), Berardi (16’ st Marchioli), D’Adamo (2’ st Tucci), Martelli, Benedetti, Cardone, Quintiliani, Maio, Avantaggiato, Monachelli A disposizione: Marconato, Del Bonifro, Nanni, Bruno Allenatore: Di Francesco
Arbitro: Paterna (sezione di Teramo)
Assistenti: Carella (sezione de L’Aquila) e Marrone (sezione de L’Aquila)
Marcatori: 6’ pt e 25’ st Rega, 21’ pt e 29’ st Galli, 40’ pt Milizia, 19’ st Avantaggiato (rig.)
Ammoniti: Rega, Galli (F) Benedetti(C)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 1’ pt 2’ st, angoli 11-3 per il Francavilla

Related posts

Pescara, scuole con illuminazione virtuosa: si procede

admin

Il WWF annuncia: “A buon fine un nido di Fratini nell’area della ruota panoramica”

admin

Calcio a 5, Block Stem Cisternino – Pescara 1-5

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy