Politica

Gli studenti dell’Aterno Manthoné alla Festa dell’Europa

Pescara. Gli studenti del Super lettore europeo protagonisti alla Festa dell’Europa tenutasi martedì 10 maggio all’Aurum di Pescara.
Dalle 9 alle 13, nella splendida struttura della Pineta dannunziana, è stata celebrata la manifestazione con il patrocinio della Europe Direct Pescara, che ha invitato gli studenti degli istituti scolastici secondari di primo e secondo grado della città a condividere le loro esperienze e le loro attività legate a progetti europei e a riflettere su tematiche quali la cittadinanza e la multiculturalità.
A questa importante iniziativa non potevano mancare i Super lettori degli Istituti Aterno – Manthonè, scuola capofila, De Cecco e Di Marzio-Michetti. Gli studenti partecipanti sono: Giorgia Palestini, Kimberly Rossi, Giulia Colangelo, Eleonora Bellano, Sofia Carota, Federica Villanova, Marco Scorrano, Antonio Lolli, Dante Eros Ruggieri, Stefano Di Marco, Luca Di Cintio, Dany Bozzeli e Junior Triozzi dell’Aterno-Manthonè; Aurora De Luca, Claudia Troisi, Alessia Ciociola, Benedetta Ciarlitto, Giovanni Schiazza, Cecilia Pepe, Alice Forchetti, Noemi Di Sante, Riccardo Gentile, Federica Di Gabriele, Giampiero Di Matteo, Havana Lorito del De Cecco; Francesco Cancelli, aggiudicatosi il titolo di Super lettore europeo, Eromosele Egharevba, Osawantin Uwaila Merit, Daniela Repece, Bianca Florica, Ionela Petrutiu, Chiarenza Fidanza, Aurora D’Ercole, Giorgia D’Eusebio, Federica Pantaleone, Rachele Ruggiero, Marcos Eugenio Zambrano Ortis, Lorenzo Dalle Ore, Luigi Bellante del Di Marzio-Michetti.
L’Istituto Aterno-Manthonè ha presentato anche le esperienze dirette dei ragazzi che hanno partecipato al progetto di mobilità Alternanza scuola/lavoro Erasmus+ KA1 ex Leonardo. Nell’occasione è stato proiettato, inoltre, il video del progetto “Together in Expo 2015” nell’ambito del quale l’Aterno-Manthonè ha vinto il primo premio su 2.767 scuole superiori di tutto il mondo.
La festa dell’Europa è stata un’occasione per continuare il cammino di cittadinanza europea che gli studenti degli istituti coinvolti stanno percorrendo con impegno e per condividere le positive esperienze maturate.

La festa dell’Europa celebra la pace e l’unità in Europa. La data del 9 maggio rappresenta l’anniversario della storica dichiarazione di Schuman, ministro degli Esteri francese, il quale – in occasione di un discorso a Parigi, nel 1950 – espose la sua idea di una nuova forma di cooperazione per l’Europa che avrebbe reso impensabile una guerra tra le nazioni europee. La proposta di Schuman è considerato l’atto di nascita dell’Unità europea.

Related posts

Reportage dal Canada: le giornate di Montreal e Ottawa

admin

Pignoli (Udc) su incontro del sindaco di Pescara con i residenti del quartiere Fontanelle

redazione

Vasto, area Jova Beach: l’intervento del sindaco Menna

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy