Politica

Cantine aperte: Codice Citra celebra i 60 anni del Premio Cascella

Ortona. Per un giorno musica e arte si abbinano alla migliore produzione enologica abruzzese. Domenica 29 maggio, in occasione di Cantine Aperte, Codice Citra aprirà le porte della bottaia più grande del Centro-Sud per la cerimonia di premiazione del Premio Cascella, il concorso di arte contemporanea che quest’anno celebra i suoi 60 anni.

Cantine Aperte sarà anche l’occasione per conoscere le peculiarità dei vini di Codice Citra, espressione di un territorio unico come l’Abruzzo. Dalle 10 e per tutta la giornata gli ospiti potranno scoprire l’azienda con visite guidate e la degustazione dei vini più rappresentativi, abbinati per l’occasione ad assaggi di prodotti locali. A conclusione della serata spazio alla musica dell’Arual Band che si esibirà in concerto dalle 18 alle 20.
La cerimonia di premiazione sarà preceduta alle 11 dalla conferenza stampa di Pasquale Grilli, Direttore di Premio Cascella, e Valentino Di Campli, presidente di Codice Citra. Per tutta la giornata la Bottaia ospiterà le opere degli artisti partecipanti e la mostra “Guardare la terra negli occhi: le 9 anime del Codice Citra” a cura dell’artista Maurizio Righetti.
Giunto alla sessantesima edizione, il Premio Cascella 2016 sarà dedicato all’“obsolescenza programmata”, un concetto mutuato dall’economia e in perfetta antitesi con l’arte. Se un prodotto è progettato per essere sostituito in breve tempo, l’opera d’arte è invece pensata per durare, così come il vino, dove il trascorrere del tempo ne rafforza il valore. Quest’anno Codice Citra premierà con due Menzioni speciali gli artisti che meglio avranno interpretato il tema.
Appoggiando il Premio Basilio Cascella, Codice Citra continua il suo percorso a sostegno della cultura e dell’arte. Il Premio Cascella è uno dei concorsi d’arte, fotografia e pittura tra i più prestigiosi d’Italia. L’obiettivo è premiare i nuovi talenti delle arti visive, valorizzarne le opere ed esportarle nella rete internazionale artistica.

Per accedere alla manifestazione di Cantine Aperte presso Codice Citra è necessario dotarsi della sacca personalizzata MTV Abruzzo 2016 e relativo calice. Il costo della sacca e del calice è di 5 euro. Il kit si acquista nella prima cantina visitata e dà diritto alla visita guidata in cantina e alla degustazione di tre vini, senza costi aggiuntivi.

Codice Citra è la principale realtà vitivinicola in Abruzzo. Fondato nel 1973, raggruppa 9 cantine e 3000 soci che coltivano 6000 ettari di vigneti, un terzo dei vigneti abruzzesi. Da circa un milione di ettolitri di vino conferiti dalle cantine socie, Citra ne seleziona solo una parte per una produzione complessiva di 20 milioni di bottiglie l’anno.

Related posts

Sulmona, un solo medico per Oncologia. Fedele (M5S): “La cattiva programmazione sanitaria della Regione ricade sui servizi per i pazienti”

redazione

Giornata della lentezza, viaggiare slow

admin

Quota 100, Rifondazione Comunista: “Governo contro lavoratori”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy