Politica

Tornareccio, l’Oscar internazionale del cibo ad Apicoltura Luca Finocchio

Tornareccio. Ad Apicoltura Luca Finocchio il Sofi Award 2016, l'”oscar” internazionale delle eccellenze culinarie: il Cioccomiel, il goloso miele con pasta di nocciola e cacao, è risultato vincitore della categoria Marmellate, Conserve, Miele e Burro di Arachidi. Nella stessa categoria, finalista anche il miele di sulla di Apicoltura Luca Finocchio. Un doppio successo, per l’azienda di Tornareccio, ottenuto nell’ambito del prestigioso premio internazionale assegnato dalla Speciality Food Association nell’ambito del Summer Fancy Food Show di New York, la più importante rassegna di specialità gastronomiche del Nord America in programma dal 26 al 28 giugno prossimi al Javits Center di New York. In particolare, si tratta di un premio che dal 1972 fa entrare di diritto i vincitori nel meglio della gastronomia mondiale, rendendoli ambasciatori della produzione di eccellenza. Alla competizione sono stati iscritti ben 3.300 prodotti da tutto il mondo, un numero che rende ancora più significativo il risultato ottenuto dalle due specialità di Apicoltura Luca Finocchio, inviate al concorso da Marcelli Formaggi, partner dell’azienda apistica. E sarà proprio quest’ultima a ritirare il premio in apertura del prossimo Summer Fancy Food Show.
“È per noi una soddisfazione grandissima – dice con orgoglio Luca Finocchio -: finora, infatti, le nostre specialità sono state premiate dappertutto in Italia. Adesso iniziamo ad attrarre consensi anche in competizioni internazionali. Questo riconoscimento, in particolare, ci spalanca le porte su un mercato importante come quello del Nord America, dove peraltro siamo già presenti con il nostro miele. È giudizio unanime, infatti, che ricevere il Sofi Award significa ottenere una prestigiosa certificazione di qualità unanimanente riconosciuta a livello internazionale per la sua autorevolezza e indipendenza. Non a caso, questo premio viene definito l'”oscar” internazionale delle eccellenze culinarie. Grazie di cuore a quanti hanno creduto in noi e nei nostri prodotti che nascono da una lunga storia di famiglia, fatta di passione per le api e per i prodotti dell’alveare”.

Related posts

IperConad, Daniela Torto (M5S): “Un grosso colpo per i cittadini abruzzesi!”

redazione

Sclocco: “Il Sindaco che ama Pescara è impreparato a governarla”

redazione

Menna e Cianci: “Spiace notare che la Regione dimentica Vasto nel rapporto annuale sulla raccolta differenziata”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy