Cultura e eventi

Pescara, Cuzzi su ampliamento mercato di via Rio Sparto

Pescara. Al via la riorganizzazione del mercato di via Rio Sparto. Sì della Giunta alla razionalizzazione del mercato aperto allo scopo di riorganizzare la situazione esistente sulla base alle norme di sicurezza oggi vigenti e favorire l’attività dei commercianti con riadeguamenti degli spazi a beneficio anche dei fruitori mercatali, mediante una razionalizzazione globale dei banchi di vendita con revisione delle superfici.
“Si tratta di un cammino che abbiamo condiviso con le associazioni di categoria – dice l’assessore alle Attività Produttive Giacomo Cuzzi – La struttura mercatale è stata rinnovata, con 39 posteggi di cui attualmente n.23 attivi e 16 da assegnare alle seguenti tipologie e misure: 5 per i produttori agricoli da 4×5 mq; l florovivaista per 8×5 mq; .3 per alimentari 8×5 mq; l per Frutta e Verdura per 20×3 mq e 6 per non Alimentari da 8×5 mq.
Rendiamo il mercato più ampio, sicuro e rispondente sia alle normative in materia di sicurezza e vendita che alle esigenze di operatori e pubblico. Sono sicuro la risposta sarà positiva, riportando così anche questo mercato all’importanza che gli compete per ubicazione e per frequentazione, come abbiamo fatto anche altrove con la riorganizzazione complessiva dei mercati, che mira proprio a questo, dare ai cittadini e ai consumatori la migliore possibilità di fare acquisti in economia e comodità.
L’ultima azione in ordine di tempo riguarda il mercato coperto di piazza Muzii a cui abbiamo dato una logistica più efficiente per gli agricoltori, sempre condivisa con i commercianti, e ulteriori spazi per sostenere le nuove imprese agricole.
L’obiettivo che ci muove è quello di dare nuove prospettive ai mercati cittadini e per quello di Piazza Muzii abbiamo proposto diverse soluzioni logistiche che puntavano a dare una nuova organizzazione agli agricoltori che rappresentano sempre di più un attrattore per i clienti del mercato. Abbiamo scelto assieme ai commercianti la soluzione ottimale, nella convinzione che un’offerta incrementata possa aiutare l’intero mercato.
La collaborazione fra l’assessorato, gli uffici comunali e i commercianti ha condotto ad una scelta costruttiva e condivisa che verrà ripetuta su tutto il territorio cittadino”.

Related posts

Rapinato nella notte imprenditore teatino

admin

Vasto, Consiglio Comunale: Piano Sociale approvato all’unanimità

admin

Pescara, due operazioni della Polizia di Stato

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy