Politica

Jenny Ferrante vince il Premio Donna Bontà Città di Lanciano

Lanciano. Una festa della solidarietà e dell’associazionismo. Il premio Donna Bontà città di Lanciano si conferma manifestazione di punta per conoscere molte realtà di volontariato che operano nel territorio e premiare chi, in silenzio, si dedica al prossimo in maniera disinteressata e lodevole.
Il premio, ideato dall’Associazione La Luna di Seb, vede la collaborazione di 8 associazioni frentane: Agape Onlus, A.V.O., I colori dell’Iride, Croce Rossa Italiana, Unitalsi, Percorsi, Sbandieratori e Musici, San Vincenzo de Paoli Onlus.
Quest’anno il premio “Donna Bontà Città di Lanciano” è stato conferito a Jenny Ferrante, insegnante, che dal 2007 collabora con l’associazione umanitaria FORLIFE Onlus, diventandone referente per le attività che l’associazione svolge in Kenya principalmente quelle riguardanti l’aspetto scolastico. Con il progetto “regaliamo un sorriso ad un bambino” ha dato vita ad un accordo di rete di cui fanno parte numerose scuole italiane per promuovere nei ragazzi la cultura della cooperazione e della solidarietà. Emozionata la Ferrante nel ricevere il premio consegnato dal Sindaco Mario Pupillo, ha voluto ricordare la figura di Rita Fossaceca, la dottoressa italiana, volontaria, uccisa in Kenia nel novembre scorso mentre lavorava in un orfanotrofio di Forlife.
Il premio Donna Piu’ riservato a Donne che si distinguono per il loro operato in vari campi a livello nazionale ed internazionale, è stato conferito alla sen. Barbara Contini. Funzionaria di organizzazioni internazionali, esperta di politica e sicurezza, ha lavorato circa trent’anni all’estero in tutto il Mondo, soprattutto in aree di crisi, Paesi in via di sviluppo, in zone di guerra. Parla sette lingue, tra cui l’arabo e il giapponese. E’ stata inviata speciale della Presidenza del Consiglio in Darfur. La sua notorietà internazionale è legata al ruolo di Governatore della Provincia irachena di Nassirya, su nomina dell’autorità provvisoria a guida americana, durante gli anni della guerra in Iraq. E’ stata eletta senatore della Repubblica nella XVI legislatura. Presidente onoraria dell’Associazione Ospedali Italiani Nel Mondo. La Contini ha apprezzato molto l’iniziativa, ringraziando per il Premio ed in anteprima ha annunciato il suo nuovo e prestigioso incarico di vertice in Croce Rossa Italiana.
Quest’anno la manifestazione si è arricchita con un nuovo settore,Premio “Solidarietà e territori” per conoscere altre realtà. Tre i comuni presenti con altrettante associazioni da premiare.
Per il Comune di Paglieta è intervenuto il Sindaco Nicola Scaricaciottoli che ha “presentato” l’associazione Ambiente e/è vita Onlus di Paglieta
Per il Comune di Atessa è intervenuto il vice Sindaco Enzo Pellegrini con l’associazione Il Buon Samaritano.
Per il Comune di San Vito Chietino è intervenuto il Sindaco Rocco Catenaro con i rappresentanti degli Scout SanVito1.Gremita la sala convegni del Polo Museale e tante le associazioni, i rappresentanti del mondo della scuola, gli amministratori intervenuti.
Applauditissimo il maestroMichele di Toro che ha eseguito alcuni brani al pianoforte.

Related posts

Montesilvano, al Centro sportivo Trisi fino all’11 agosto Ludoteca estiva per i bambini

admin

Villa Celiera: l’Amministrazione Comunale punta sulla cultura per la Festa di San Giovanni Battista

admin

Pescara, l’11 novembre spettacolo per la rassegna Tutti a teatro!

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy