Cultura e eventi

Bella Sieco contro Grottazzolina

Ortona. Secondo test casalingo per la Sieco Service Impavida Ortona che oggi al Palazzetto dello Sport ha ospitato la Videx Grottazzolina. Gara combattuta dove la Sieco dimostra davanti ai suoi tifosi di saper lottare e di voler partire con il piede giusto in questo 72°campionato Serie A2 UnipolSai. Per i padroni di casa si parte con Padron in regia e opposto Casaro, schiacciatori Di Meo/Peda, al centro Simoni e Miscione, Toscani libero. Gli ospiti rispondono con Cecato al palleggio e Moretti opposto, Vecchi e Paris schiacciatori, Tomassetti/Salgado i centrali, libero Gabbanelli.

Primo set al via ed equilibrio iniziale interrotto dall’ottimo muro ortonese. 6-3 al Palazzetto dello Sport con una Sieco molto concentrata.
Peda comincia a martellare e il suo bilanciere fa divertire il pubblico di casa sul 9-6.
Moretti è il trascinatore dei grottesi, ma Ortona è frizzante e attenta su tutti i palloni (16-8).
Casaro e compagni sbagliano pochissimo e portano a casa il primo set 25-12.

Squadre in campo per il secondo parziale e parità ancora protagonista di questo avvio. (5-5)
La Videx entra in campo con più carattere e tiene testa ai padroni di casa, che riescono a mettere la testa avanti solo sul 9-8. Sul 12-14 a fare la differenza è il muro Videx.
Si lotta in campo e la gara è un piacere per il pubblico accorso al Palasport. Cecato è il jolly della squadra marchigiana in questa fase, e il +5 ospite è servito ( 14-19).
Nonostante la Sieco tenti in tutti i modi di recuperare il divario, Grottazzolina chiude 20-25.

Nel terzo set marchigiani più “cattivi”, attenti in difesa e molto pungenti in attacco. Coach Lanci ferma il gioco sul 5-8. Abruzzesi mai domi, tornano in pista con carattere e il tabellone segna 10-11.
Miscione, fermando a muro Tomassetti, ristabilisce la parità (16-16).
Il 20-17 è merito di un Di Meo bomber al servizio. Pedron riesce a fermare Vecchi e la Sieco vola 25-22.

Cambi in casa Impavida con Ferrini e Provvisiero al posto di Di Meo e Toscani.
Partenza buona per i locali che sentono però il fiato avversario sul collo (5-4).
Coach Ortenzi decide di dare spazio alla panchina e in risposta lo staff ortonese gioca le carte Lanci in regia e Listratov al centro. (12-12)
Sideri sblocca il risultato per i suoi e la Videx è avanti 14-16.
Casaro non vuole abbandonare le armi e riporta gli impavidi ad una sola lunghezza sul 18-19.
Errori in casa Impavida e Grottazzolina ne approfitta. Salgado e Paris giocano con esperienza e regalano il 19-25.

La gara termina 2-2 con l’applauso di pubblico e giocatori, e con la consapevolezza di avere un gruppo che può ancora dimostrare tanto.

Nicolò Casaro: “ Siamo partiti con l’atteggiamento giusto e poi siamo scesi un po’, probabilmente per la preparazione settimanale. Cominciamo però a migliorare in alcuni fondamentali, ad essere squadra compatta e tosta in campo. Ci siamo uniti molto e questo sicuramente è un fattore positivo. Sono felice di aver fatto una bella figura contro giocatori come Salgado, Moretti e Tomassetti, ed è stato un motivo in più per dare il massimo”.

 

Arbitri: Tucci – Dell’Orso

 

SIEOC SERVICE IMPAVIDA ORTONA – VIDEX GROTTAZZOLINA 2-2
(25-12/20-25/25-22/19-25)

 

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Pison 1, Cester 2, Brandi, Vecchi 4, Gabbanell L, Girolami n.e., Cecato 5, Tomassetti 11, Moretti 12, Paris 7, Fiori 1, Salgado8, Sideri 1.
Allenatore: Ortenzi Massimiliano

 

VIDEX GROTTAZZOLINA: Peda 21, Simoni 9, Ferrini 5, Ceccoli n.e., Miscione 12, Listratov, Pedron 1, Toscani L, Provvisiero L, Di Meo 9, Lanci, Casaro 18.
Allenatore: Nunzio Lanci

Related posts

Saccomanni, Severino, Del Toma e Divakaruni tra i vincitori del Premio Scanno

admin

Al via Omnia Artis, primo appuntamento al Museo Barbella di Chieti

redazione

Pescara, massiccio servizio di controllo del territorio dei Carabinieri: 8 persone denunciate, 2 segnalate quali assuntori di stupefacenti e 10 veicoli sequestrati

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy