Cultura e eventi Sport

Primi tre storici punti in serie A per la Chieti Calcio Femminile

Chieti. Arrivano i primi tre storici punti in Serie A per la Chieti Calcio Femminile: le neroverdi battono 2-0 il Como con una doppietta di Marinelli. Le ragazze di Mister Di Camillo giocano una partita diligente colpendo per due volte in contropiede e sfiorando in più occasioni la terza rete.

Chieti in vantaggio al 10′: Marinelli si invola verso la porta e nulla può Ventura sul suo preciso fendente. Al 16′ è ancora lei a provarci, ma stavolta conclude centralmente da fuori area. Quattro minuti dopo, da una palla persa a centrocampo dalle neroverdi, ci prova Gritti, ma Vicenzi si fa trovare prontissima e para a terra. Al 25′ una vivacissima Marinelli schiaccia di testa su precisa imbeccata di Di Marco dalla fascia, ma Ventura è brava a bloccare in due tempi. Sul finire della prima frazione di gioco Vicchiarello tira di poco a lato. Si va dunque al riposo sull’1-0 per le neroverdi.

La ripresa si apre con un colpo di testa di Gritti che però angola troppo la mira al 4′. Le teatine riprendono subito in mano il pallino del gioco e colgono il raddoppio all’8′: è ancora Marinelli a colpire in contropiede su ottimo lancio di Di Bari. Dopo la mezzora le neroverdi hanno più di un’occasione per segnare la terza rete. Al 33′ Riboldi pesca benissimo Stivaletta mettendola proprio di fronte a Ventura, ma il suo tiro finisce alto. Al 39′ Di Camillo Giulia serve sulla fascia Marinelli che si libera bene, mette al centro un bel pallone, ma un difensore riesce ad intercettare la traiettoria deviando in angolo. Sul corner Innerhuber trova ancora una volta l’opposizione di un difensore sul suo tentativo di battere a rete. Un minuto dopo Ventura si salva sulla conclusione di una scatenata Marinelli. Nel primo minuto di recupero Innerhuber lancia Stivaletta a rete, ma è di nuovo pronta Ventura in uscita a parare. Finisce 2-0 fra gli applausi del pubblico dell’Angelini che chiama la squadra a festeggiare sotto la tribuna la prima vittoria in Serie A.

 

TABELLINO

CHIETI – COMO 2-0

Chieti: Vicenzi, Di Camillo Giada, Di Bari (13′ st Benedetti), Tona, Vicchiarello, Marinelli, Di Camillo Giulia (36′ st Nozzi), Di Marco, Carrozzi (21′ st Stivaletta), Riboldi, Innerhuber. A disp.: Toniolo, Colasante, Mariani, Copia. All.: Di Camillo.
Como: Ventura, Oliviero, Previtali (44′ st Brazzarola), Di Lascio, Panzeri (21′ st Merigo), Fusetti, Cascarano, Postiglione, Ambrosetti, Gritti, Ferrario (30′ st Cambiaghi). All: Prestifilippo
Arbitro: Pontone di Cassino.
Marcatrice: Marinelli al 10′ pt e all’8′ st .
Ammonite: Oliviero e Panzeri (Como).

 

IMPRESSIONI POST PARTITA:

L’ALLENATORE LELLO DI CAMILLO: “Era di vitale importanza conquistare i primi tre punti e sono arrivati dopo la brutta batosta presa a Brescia. Non bene nel primo tempo, molto meglio nel secondo nel quale abbiamo chiuso la partita e potevamo fare anche altri gol. Dobbiamo migliorare, siamo all’inizio. Lavoreremo molto meglio in questi quindici giorni di pausa: la vittoria porta morale. Alla ripresa del campionato avremo un altro match importante: bisognerà andare a Cuneo per giocarcela e riportare punti. Loro hanno vinto la prima meritando e perso la seconda ma andando in vantaggio per primi: si sono rinforzati, hanno due attaccanti di qualità, dovremo lavorare molto in queste due settimane. Arrivare sesti non è semplice ma si può. Per quanto riguarda la Marinelli, da lei voglio che attacchi in profondità, ha le qualità e il fisico per farlo e nei due gol ci è riuscita”.

L’ATTACCANTE GLORIA MARINELLI: “Una grande emozione segnare due gol con la maglia neroverde in casa: il mio obiettivo è farne tanti con questa squadra, cercherò di migliorare e di dare sempre il massimo.
Il mister sta cercando di sfruttare le mie qualità, la fisicità e la rapidità, è andata bene oggi. Il secondo gol è stato il più difficile perché ho dovuto spostare il pallone sul sinistro visto che il difensore mi aveva raggiunto e poi piazzarla bene. Cercherò di diventare il bomber della squadra per raggiungere la salvezza senza problemi”.

Related posts

Ortona, tutto pronto per il “Gran Galà Tosti”

redazione

L’Asd Moreno di Biase si coccola i suoi ragazzi aspettando il Giro d’Italia a Lanciano

redazione

Pescara, ladro arrestato per furto al Tigre

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy