Cultura e eventi Sport

Calcio a 5, Montesilvano impegnato sul campo del Civitella

Montesilvano. La prima vittoria stagionale contro l’Alma Juventus Fano è stata una bella iniezione di morale e di fiducia per il giovane Montesilvano di questo campionato. Il prossimo turno, tuttavia, riserva ai ragazzi di mister Marzuoli un’altra sfida assai difficile, sul campo del Civitella Sicurezza Pro. Uno dei molti derby stagionali, dunque, contro una compagine che ha raccolto due successi in altrettante sfide di campionato e si presenta come una delle favorite per la vittoria finale. Ad affrontarli ci sarà comunque un Montesilvano voglioso di riscattare la sconfitta nella prima trasferta di campionato e pronto a giocarsi tutte le sue carte. Tutti a disposizione del tecnico, ad eccezione dello squalificato Galliani. Tra i protagonisti della sfida sarà sicuramente Riccardo Rapacchietta, che contro Fano ha segnato il suo primo gol in serie B:
“É stata una grande emozione. Segnare piace a tutti, ma per me si è trattato del primo gol in prima squadra, in un campionato nazionale, e sono davvero contento. È anche un piccolo segnale positivo per il lavoro che sto facendo con i miei compagni sin dall’inizio della preparazione. Si è creato davvero un bel gruppo, dove noi ragazzi abbiamo la possibilità di imparare tanto non solo dal nostro allenatore, ma anche da giocatori di grande esperienza e carisma, come Júnior, Dudù e Bibi. Sinceramente, non mi aspettavo che potessimo legare in questo modo: la loro umiltà ha fatto sì che nello spogliatoio non si creassero distinzioni o privilegi, e quindi dal punto di vista umano è davvero un piacere lavorare tutti insieme. Domani ci aspetta una gara difficile, contro avversari attrezzati per vincere il campionato e che in estate si sono rafforzati anche con giocatori provenienti dalla serie A. Ma noi non abbiamo paura, e sappiamo di potercela giocare con tutti. Dal punto di vista personale, questa stagione sarà per me di crescita e di apprendimento: ho capito che la serie B può insegnarmi davvero molto, e giocarci non sarà per me certo un punto di arrivo, bensì un punto di partenza”.

Related posts

Le precisazioni di D’Amico in merito alla notizia sul presunto interessamento all’utilizzo dei mezzi Atac

admin

Montesilvano, Corso Umberto riqualificato. Webstrade: “Genialità o sciocchezza?”

admin

Pescara, Cementificio: anche Sclocco scende in campo

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy