Cultura e eventi

Liberi di pensare su Referendum

L’Aquila. Facciamo un invito a voi,i nostri Concittadini Abruzzesi, ad andare a votare per il Referendum Costituzionale il 4 dicembre prossimo. Votare “NO” o “SI” è una scelta che appartiene ad ogni singolo Elettore, che la esercita nel pieno della sua libertà. La libertà nella democrazia e per la democrazia è il valore che ci ha animato durante la nostra esperienza di amministratori negli enti locali, di consiglieri regionali, di militanti e di dirigenti di partito, del nostro partito, la Democrazia Cristiana.
Sentiamo il dovere di dare comunque un contributo alla vita democratica del nostro Paese. Lo facciamo non da attori protagonisti ma con lo spirito di servizio e con la passione politica che resta un grande valore nella nostra vita di Cittadini Italiani attenti e interessati al futuro della nostra comunità.
Il nostro appello ad andare a votare è solo uno dei doni che sentiamo di dover fare alle Abruzzesi e agli Abruzzesi. Votare è un dovere civico. E’ il fondamento della democrazia rappresentativa e partecipata che permea la nostra Costituzione repubblicana. Oggi è un servizio che ciascuno deve fare, anzi deve tornare a fare, agli altri perché votare consente di mettere insieme le volontà e i pareri di tutti per giungere a scelte ben ponderate e ben fatte.
Noi ci siamo ritrovati, dopo anni di impegno comune, uniti dalle nostre origini e dalla voglia di dare una mano a chi vuol partecipare consapevolmente alla nostra vita democratica, soprattutto a chi vuol capire il senso di una partecipazione senza farsi trascinare da polemiche urlate e da slogan senza contenuto.
Abbiamo quindi pensato di organizzare un incontro-confronto tra le ragioni del “NO” e del “SI” destinato a chi vuol saperne di più senza doversi schierare per puro senso di appartenenza o senza dover ripulire ogni informazione ricevuta dalle parole strumentali che l’accompagnano e la incartano. La nostra iniziativa è destinata a chi vuol accogliere soprattutto l’invito principale: andare a votare e farlo da veri Cittadini, perché questo è il meglio della politica possibile.

 

Associazione Liberi di pensare
Gruppo promotore

Related posts

Pd Vasto, le prossime fasi

admin

“L’Italia al tempo del vinile”: il nuovo spettacolo di canzoni e racconti di Luca Bonaffini, con Francesca De Mori e Roberto Padovan

redazione

Chieti Calcio Femminile, il capitano Giada Di Camillo: “Andiamo a Roma per giocarcela”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy