Cultura e eventi

Francavilla conferma il dato: raccolta differenziata oltre il 61%

Francavilla al Mare. La Cosvega s.r.l ha elaborato i dati sulla percentuale della raccolta differenziata. Come da auspicio, gli interventi programmati ed attuati durante il corso dell’anno hanno contribuito, insieme alla collaborazione dei cittadini, a significativi miglioramenti in termini numerici, ma soprattutto di immagine e pulizia della nostra città.
Ci siamo impegnati ad aumentare il numero delle isole ecologiche in cui cittadini e turisti possono conferire e differenziare i rifiuti in modo rapido, semplice ed in tutti gli orari, munendosi semplicemente del proprio tesserino sanitario.
Inoltre la raccolta differenziata introdotta già dallo scorso anno sulle spiagge libere, ha contribuito al miglioramento delle percentuali raggiunte nel corso dell’anno.Infatti l’impegno per una città più pulita è un impegno costante, e naturalmente anche i controlli stanno dando un apporto al miglioramento della situazione generale ed alla regressione dei fenomeni di abbandono.
Come ben sanno i cittadini, la preponderante vocazione turistica della città durante la stagione estiva può creare non poche insidie al corretto mantenimento del decoro pubblico. Per questa ragione, gli aspetti di pianificazione e controllo del territorio comunale, condotti in sinergia tra Cosvega, Amministrazione e Polizia Municipale sono fondamentali per contrastare il fenomeno degli abbandoni di rifiuti. Non meno importanti sono le segnalazioni spontanee dei cittadini che pervengono al numero verde della Cosvega, a dimostrazione del fatto che la sensibilità di tanti aiuta a contrastare la mancanza di attenzione di pochi!
Gli ultimi dati di quest’anno fanno registrare un valore medio che si posiziona al 61,59%, con picchi del 68,95% nel mese di Febbraio e del 66,46% in quello di Marzo.
Secondo gli ultimi dati, la produzione totale di rifiuti urbani fino al mese di ottobredel 2016 è diminuitadi circa 90.000 tonnellate, infatti è passata dai 10.712.997 Kg del 2015 ai 10.622.262Kg del 2016.
Per quanto riguarda i quantitativi raccolti in maniera differenziata si sono registrate crescite su quasi tutti i fronti. Le migliori performances le abbiamo avute soprattutto con gli ingombranti (+23,5%), RAEE (+18,6%) ma anche organico (+3,5 %) emultimateriale plastica-metalli (+3,5%).
Dati confortanti, ma che non devono far abbassare la guardia! Infatti dobbiamo lavorare ancora per arrivare all’obiettivo del 70% che l’Amministrazione Comunale si è prefisso.
L’Amministrazione Comunale e la Cosvega fanno un plauso a tutti i cittadini ed alla loro preziosa collaborazione, che ha permesso di ottenere questi risultati.
E’ utile ricordare agli utenti che per ogni informazione possono rivolgersi al numero verde Cosvega 800.555.933 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30,o visitare il sito www.cosvega.it.

Related posts

Emergenza Covid-19, “Libro Solidale” a Cugnoli

redazione

Primo Di Nicola: “Come fermare lo scandalo delle Autostrade”

admin

Uno studente pescarese vince il Super lettore europeo

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy