Cultura e eventi Sport

Netto ko dell’Alento C5 con la prima della classe. Joia Caffè vince 9-2

Francavilla al Mare. Battuta d’arresto per l’Alento C5 che al Tiki Taka, nella gara valida per il torneo Ama il Calcio a 5 League, cede 9-2 con la capolista Joia Caffè.
Gialloblù che sono apparsi sottotono, soprattutto se si guardano le ultime belle prestazioni. Però c’è da dire che davanti c’era una signora squadra che ha dimostrato di meritare la prima posizione in graduatoria. Da segnalare le buone prestazioni di Colaiocco e Tosto.
La cronaca. Dopo appena 20 secondi De Medio impegna Madrigale che para. Ma al 3’ è il Joia Caffè a passare in vantaggio con Marouf che dal limite beffa Colaiocco insaccando all’angolino alla sua destra. Al 6’ sugli sviluppi di un angolo Colaiocco blocca su Muri. È il preludio al raddoppio del Joia Caffè che arriva all’8’ con Tiberio che serve Muri che insacca. Al 10’ Muri per Dottore sul quale interviene Colaiocco. Sul rovesciamento di fronte Tosto manda di un soffio a lato. Poco dopo Reale lancia Pirozzi, anticipa Madrigale. Al 15’ Reale dalla distanza manda sopra la traversa. Poco dopo Muri centra il palo. A seguire percussione di Tiberio sulla sinistra che prende la parte esterna della rete. Replica l’Alento C5 con un contropiede: Cutugno per Reale che apre sulla destra per De Medio sulla sinistra che con un diagonale manda di poco a lato. Al 19’ il tris del Joia Caffè: seriedi finte di Muri in area la cui conclusione termina prima sul palo e poi in rete. Poco dopo Marouf da fuori manda a lato. al 24’ il poker: Tiberio in verticale per Muri che realizza. Allo scadere l’Alento C5 accorcia le distanze con De Medio che si inserisce bene in un fraseggio degli avversari e dalla propria metà campo insacca sotto la traversa.
Nella ripresa al 1’ la cinquina del Joia Caffè con Marouf per Muri che insacca all’angolino alla sinistra di Colaiocco. Al 2’ sugli sviluppi di un angolo Madrigale ribatte una conclusione di Cutugno. Ma poco dopo è il Joia Caffè ad andare di nuovo in gol con Tiberio che mette in mezzo per Muri che insacca. Al 7’ ancora Muri mette a segno il settimo sigillo dei suoi. Al 10’ Dottore per Muri che manda di poco sopra l’incrocio. Al 16’ l’Alento C5 accorcia le distanze con Tosto sugli sviluppi di un calcio di punizione. Ma al 18’ il Joia Caffè ritrova il gol con Dottore la cui conclusione va prima sul palo e poi in rete. Abbozza una reazione l’Alento C5 con Tosto che impegna Magrigale. Ma in chiusura è il Joia Caffè ad andare di nuovo in rete con Marouf che finalizza al meglio un contropiede dei suoi.

Related posts

Pescara, incontro dedicato alla memoria di Glauco Torlontano

admin

Due anni di FlixBus a Vasto: +50% di prenotazioni per Fiumicino nel 2018. La mobilità intermodale conquista i Vastesi

admin

Basket, il Lanciano fatica ma piega una buona Falconara

redazione

Leave a Comment