Cultura e eventi

Un enorme bug tra le Asl e le assicurazioni Pettinari: “accerteremo se ci sono danni erariali in Abruzzo”

L’Aquila. Quando ci si fa male in un incidente stradale a pagare le spese per le cure è il Servizio Sanitario Nazionale e non le assicurazioni. Sembra normale? Non è così! Ogni cittadino paga, obbligatoriamente, una polizza RCA per la responsabilità civile che serve coe coperture di tutte le spese in caso di incidente.

Ma gli ospedali, che prestano i soccorsi, di prassi, non richiedono indietro le spese all’assicurazione e la caricano sul sistema sanitario e dunque a carico di tutti i cittadini procurando un guadagno per le assicurazioni e probabilmente una spesa in più per le Asl.

Un enorme bug tra assicurazioni rca e servizio sanitario che è stato reso noto dalla trasmissione Le iene

“Se le informazioni uscite durante la messa in onda del servizio corrispondessero a verità anche nella nostra Regione” commenta il Consigliere Regionale Domenico Pettinari della commissione sanità in Regione Abruzzo “ci troveremmo davanti ad un danno erariale di grande proporzioni di cui qualcuno dovrà assumersi la responsabilità. Presenterò immediatamente un’interpellanza alla regione e chiederò spiegazioni sul comportamento delle Asl abruzzesi in merito”.

Related posts

A San Giovanni Lipioni la presentazione del libro di Mario Rossi “Laurì, tra i fili del novecento'”

redazione

Elezioni regionali, Rifondazione Comunista: “Amarezza e orgoglio: continueremo a lavorare per una sinistra coerente”

admin

Rimpasto in giunta regionale, Mazzocca ringrazia D’Alfonso

admin

Leave a Comment