Cultura e eventi

Beach Soccer, buona la prima per la Vastese: contro Noname Nettuno termina 5-4

Vasto. Buona la prima per la Vastese Beach Soccer. Nella beach arena di San Benedetto del Tronto i biancorossi in campo nella prima delle tre giornate in programma contro Noname Nettuno, partono male. Sotto di tre a zero subito nel primo tempo i ragazzi allenati da mister Sabalino riescono a reagire e non lasciarsi influenzare dal parziale cosi pesante e portare poi a casa il risultato. Fondamentale l’esperienza di alcuni giocatori come Meier e Morciano che con passaggi precisi e furbizia tattica dovuta anche ai tanti anni passati sui campi da beach spesso hanno servito con precisione i compagni che si son fatti trovare pronti e scaltri nel buttarla dentro. Una vittoria che fa morale e soprattutto tre punti d’oro in chiave salvezza contro una diretta concorrente. 5-4 il risultato finale, con reti di Pollutri, Luongo, Maier e doppietta di Antenucci per i biancorossi. Di Bernardi, Porcari e doppietta di Giordani M. le reti messe a segno dal Noname Nettuno.

“Una vittoria di cuore” le parole di uno dei veterani biancorossi Michele Vino. “Abbiamo lottato e siamo stati bravi a non disunirci e non fermarci sul tre a zero al primo tempo, momento in cui qualsiasi squadra si sarebbe potuta demoralizzare”. Sugli scudi anche i due portieri utilizzati, Cianci autore di vari interventi che han salvato il risultato e il giovane Raspa. Domani Ciappa e compagni sono attesi dalla sfida ostica contro la Lazio. I biancocelesti hanno sconfitto 9-3 il Brescia. “Squadra che è composta da tanti atleti che giocano da tanto nel beach soccer a un certo livello. Con tante individualità forti. Noi dobbiamo rimanere umili e fare il possibile ma non è contro loro che dobbiamo guadagnare punti. Siamo curiosi e saremo stimolati alla grande nel giocare contro un grande team con nomi come Maradona Jr, Platania, Costa, e tanti stranieri di un certo spessore” le parole di Ciappa. Nella sfida contro Brescia la Lazio ha trovato nel primo tempo un grande Campominosi che ha tirato giù la saracinesca e si è opposto in più di una occasione alle reti dei biancocelesti. Il Brescia è passato in vantaggio ma ha subito poco dopo il pareggio e nel secondo tempo ha ceduto alla qualità e esperienza di Flore e compagni. La Vastese Beach Soccer scenderà domani pomeriggio in campo alle 13.30 su campo A contro la Lazio, domenica invece appuntamento alle 13.30 contro il Brescia sempre sul campo A. In campo anche il Canalicchio BS con il vastese Soria in doppia veste di allenatore in seconda e giocatore. Purtroppo ha dovuto abbandonare il campo per infortunio. Il risultato è stato comunque favorevole alla sua squadra ai rigori contro Villasimius. Domani Canalicchio sfiderà il Palazzolo.

Related posts

Montesilvano, De Vincentiis su verde pubblico: “Avviata la gara per individuare le ditte che gestiranno le manutenzioni”

admin

“I’m in”, il nuovo singolo di Gabbo

redazione

Pescara, colonie feline. Teodoro: “Sì della Giunta a contributo per spese per colonie riconosciute”

admin

Leave a Comment