Cultura e eventi

Boskovic: pubblicato il nuovo album “Victusamor¿”

L’Album Victus amor¿segna il ritorno discografico di Boskovic, a sei anni dal lodevole esordio con A temporarylapse of heaven e a tre dal live Lossheaven live! e suona come la conferma di un talento artigiano nel confezionare pop-rock d’immediata fruibilità mediante uno stile ricco di dettagli che ne giustificano un ascolto iterato.
Luca Boskovic Bonini, ma che artisticamente si fa chiamare semplicemente Boskovic, è nato a Vicenza nel 1970 e il 3 giugno 2019 ha rilasciato questonuovo disco che è un’operarock che gravita attorno all’amore nel suo declinare di conquista e perdita ciclica nei percorsi dello spazio e nel tempo.
L’autore è ispirato da sempre dalla produzione dei classici inglesi ’60 e ’70, ma presenta anche una vivace, talentuosa e spiccata originalità compositiva propria, legata al suo modo di sentire e produrre musica e anche alle influenze attuali internazionali.
Victus amor¿è unalbum piuttosto corposo che raccoglie 13 nuovi brani, di cui 3 strumentali,con musiche dello stessoBoskovic, mentre per i testi, escluso il brano “SILeA” è proseguita la felice partnership con l’autore/polistrumentista Marco Pivato.
La musica come sempre è di gran livello e anche se il corpo principale dell’opera richiama chiare influenze a tratti Pinkfloydiani, vedasi ad esempio i brani strumentaliSorrow e la titletrackVictus amor¿, a tratti ricorda i Green day come nel singolo estratto intitolato Remember, che dal 24 giugno sarà in rotazione radiofonica in Italia e successivamente in tutte le migliori radio internazionali.
In altri momenti nell’album di Boskovic si hanno incursioni in più generi musicali con inserti di prog melodico come inDance with the wind e in The artist with non pen, altri più borderline con hard rock epico come in SILeA. Troviamo poi il pop punk in I needYou, ilclub jazz di My little woman e addirittura un pseudo funky acido in Shecame in through the bathroomwindow.
Non mancano inoltre le ballate di grande scrittura come la traccia finaleI got the power.
Victus amor¿è un disco suonato da musicisti impeccabili e di elevata tecnica, e questo si fa sentire per tutta la durata dell’album. Da non perdere!

Biografia
A 12 anni compra casualmente un vinile dei Beatles ed è completamente sopraffatto dall’energia del pop britannico e dal rock’n’roll delle origini. Con il passare del tempo l’influenza della musica dei Beatles, in particolare di Paul McCartney, rafforzerà la sua consapevolezza che la musica è la cornice ideale e naturale dove può esprimere liberamente la sua sensibilità e talento artistico. Si compra una chitarra e da autodidatta, impara a suonarla cimentandosi da subito in acerbe composizioni. Poco dopo entra a far parte di varie band suonando la chitarra ritmica e cantando; le sue esibizioni spaziano dalla musica blues al rock and roll e al beat. Nello stesso periodo Luca inizia il suo percorso cantautoriale e per molti anni scrive testi e canzoni. Nel 1995 fonda i Fourback, una tribute band ispirata a John Lennon e Paul McCartney, che è sinceramente apprezzata dal pubblico per l’energia, il ritmo e la gioia che esprime. Con la band, si esibisce in diversi contesti: club, teatri, palazzetti, eventi musicali regionali e nazionali.
Nel 2012 decide che i tempi sono maturi per rendere pubbliche le sue canzoni e così produce il suo primo cd ufficiale “A temporarylapse of heaven”, una raccolta di alcune delle sue canzoni più significative. Dopo il live tour 2016, Boskovic ha prodotto l’album dal vivo “Lossheaven live!”. In questo live sono presenti i brani tratti dall’album “A temporarylapse of heaven ” e qualche ottima cover di brani degli anni ’70.
Recentemente sia l’album da studio che il live appena prodotto, hanno vinto numerosi premi presso Akademia Music a Los Angeles (USA), i singoli Just in Town e Look and fly sono attualmente in streaming a rotazione su numerosissime radio in America e nel mondo.
Ascolta il disco su Spotify

Track- list:
1 Sorrow
2 The artist with no pen
3 I need you
4 She came in through the bathroom window
5 My little woman
6 Dance with the wind
7 Chasing in time
8 Remember
9 SILeA
10 Victusamor¿
11 Another sun
12 Never again
13 I got the power
Credits
Music by Luca BoskovicBonini except for “Chasing in Time” by Marco Pivato
Lyrics by Marco Pivato except for “SILeA” by Luca BoskovicBonini
Produced by Luca BoskovicBonini
Luca BoskovicBonini: vocals, backing vocals
Francesco Falsiroli: drums
Marco Pivato: bass, guitars
Alessandro Lanzoni: guitarsolos
Marco Andreose: piano, keyboards

Arrangements: MarcoPivato – Luca Boskovic Bonini
Additionalmusicians:
Marco Meneghetti: saxophone
Federico Pigato: trumpet
Marco Galvan: trombone
Brass arrangements: TommasoErmolli

Recordedat Produzioni Fantasma – Montecchio Maggiore (VI) May 2018 – January 2019
Recorder & Mastered by Andrea Rigoni
Engineered and Mixed by Andrea Rigoni – Luca BoskovicBonini
Creative director: Luca BoskovicBonini
Photography cover by AntonisLiokouras
Photography booklet:Agsandrew (United States), Irina Alexandrovna (Ukraine), SontayaChaisamutr (Thailand), FTiare (Russian Federation), Mike H (Ireland), AntonisLiokouras (Greece) , Alberto Masiero (Italy), Maryna Khomenko (Ukraine), Vadven (Ukraine), Kiselev Andrey Valerevich (Kazakhstan).

Produced 2018 – 2019 and digital mastered 2019

Social e Contatti
https://www.facebook.com/musicBoskovic/
http://www.boskovic-music.com/

 

Silvia Spadon

Related posts

Ciclopedonale della Costa Teatina, Coletti: “Un’occasione di crescita e di sviluppo per l’intera Regione”

admin

Montesilvano, fanghi del dragaggio del porto di Ortona: i sindaci di Montesilvano, Città Sant’Angelo e Pineto dicono no

admin

La Sieco non si priverà dell’opposto italo-venezuelano Ivan Zanettin

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy