Sport

Lega Pro, il Comitato Etico dopo l’audizione del Presidente del Teramo

Firenze. All’esito dell’audizione dinanzi al Comitato Etico del Presidente del Teramo, Sig. Luigi Luciano Campitelli accompagnato dal Direttore Generale Sig. Emilio Capaldi, che si è tenuta ieri a Roma sulla vicenda relativa alle dichiarazioni rilasciate dal Sig. Nicola Di Matteo, il Prefetto Francesco Cirillo ha riferito che, dopo aver ascoltato il Sig. Campitelli, il Comitato Etico lo ha diffidato da far entrare il Sig. Nicola Di Matteo all’interno della società sportiva e fargli assumere un qualsiasi tipo di incarico in seno alla stessa in quanto, le dichiarazioni rilasciate dal Di Matteo, sono contrarie a tutti principi informatori della Lega Pro e del Codice Etico.

“Il Presidente Campitelli in corso di audizione- spiega Francesco Cirillo, Presidente del Comitato Etico della Lega Pro- ha dichiarato di dissociarsi completamente dalle dichiarazioni rilasciate dal Sig. Nicola Di Matteo ed ha chiarito che le dichiarazioni del Sig. Di Matteo sono state rilasciate esclusivamente a titolo personale e non a nome della società Teramo in quanto, quest’ultimo, non ricopre alcuna carica nella società sportiva né ha acquisito quote della stessa”.

Related posts

Pescara, partito “Sport in tour 2017”

admin

Che derby! Chieti espugna il “Castrum” (52-53)

redazione

L’under 19 è in buone mani: mister Filippo Della Valle rimane a Ortona

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy