Cultura e eventi

Al Centro Commerciale L’Arca di Spoltore la presentato del numero uno di Ananke

Pescara. L’attesa è finita: domenica 14 aprile alle ore 12.30, in occasione del Pescara Comix presso il Centro Commerciale L’Arca di Spoltore, sarà presentato, dopo il successo al Cartoomics 2019, il numero uno di Ananke, volume che ci introduce alla serie prima opera fumettistica di Marco De Rosa.
Saranno presenti l’autore, il direttore artistico Giuseppe Candita e il disegnatore Paolo Antiga.

Dopo il grande successo del numero zero, andato esaurito in poco tempo, presso lo stand di Acme Fumetti & Dintorni sarà in vendita, per tutti e tre i giorni del Pescara Comix, il volume con in omaggio una tavola esclusiva di Paolo Antiga realizzata per l’occasione.
La tavola raffigura metà faccia del personaggio principale del fumetto: il lettore potrà così scegliere con quale altro personaggio riempire la metà mancante.

L’introduzione del numero uno di Ananke è stata curata da Antonia Storace, autrice di “Donne al quadrato”.

La direzione artistica è di Giuseppe Candita, disegnatore Bonelli di “Tex” e “Julia”, molto famoso in tutta Europa.

I disegnatori sono Paolo Antiga (“Cannibal Family”, “Sandokan”), Sofia Terzo (“Torture Garden”), Antonella Di Muro (“Ananke” numero zero) e Giuseppe Candita.

La serie di Ananke avrà cadenza trimestrale ed accompagnerà i lettori fino alla fine del 2019: il numero due uscirà a breve.
Ananke fonde vari generi che hanno sempre appassionato il poliedrico e fantasioso autore Marco De Rosa, dal thriller psicologico al noir fino al giallo. Non ci sono al suo interno riferimenti ad altre opere: colpisce per originalità e particolarità nel raccontare quelle che sono alcune peculiarità e gli accadimenti del mondo di oggi. Il tema principale è la multipersonalità e ci sarà una punta di psicologia con ambientazione nell’Italia di oggi. Tanti saranno i colpi di scena e molti comprimari si avvicenderanno all’interno della storia, tutto farà capo ovviamente ad Ananke.

Largo spazio questa volta, rispetto al numero Zero, alla storia che ci presenta diversi comprimari importanti, l’unità operativa e … c’è solo un modo per scoprire il resto: leggere l’albo!

Giuseppe Candita disegnerà le copertine di tutti i numeri e la parte finale di questo primo ciclo di Ananke.

Ogni albo della serie avrà una misura particolare, di 52 pagine totali in formato A4, con Carta Lucida Deluxe, un brossurato a filo di ottima fattura.

Marco De Rosa sostiene di non aver mai cercato Ananke, ma di essere stata Ananke a trovare lui: nel prologo subito dopo l’introduzione della Storace, questo concetto viene ampiamente spiegato.

Marco De Rosa

Classe 1974, grande lettore di libri e fumetti, tornato blogger da poco dopo un periodo di “divorzio” dalla scrittura, ha fatto disparati lavori ed è appassionato di informatica e digital marketing.
Il suo primo blog lo vedeva con lo pseudonimo di Arcadi che è il primo personaggio di cui ha scritto e parlato nel suo romanzo di prossima uscita “Maschere” (Copertina di Paolo Antiga).
È gestore dello Stammtisch Tavern, locale storico a Chieti Scalo nonché organizzatore di eventi.
Collaboratore di Acme Fumetti & Dintorni, nasce come Nerd e si evolve in Geek.
Da tempo sognava di scrivere un fumetto ed ora il sogno è realtà con la pubblicazione di Ananke.

www.marcoderosa.net

Info sul numero uno di Ananke:
Acme Fumetti & Dintorni
Via Bologna, 30 Pescara
085.292322; 392.7252282

Related posts

Osimo sugli scudi, Magic sconfitta ma a testa alta

admin

Proger Chieti, a Reggio concentrati e fiduciosi

admin

A Francavilla al Mare il simposio di scultura “Ludos-Arti

admin

1 commento

ale 14 Maggio 2019 at 12:14

complimenti, articolo molto interessante !!

Rispondi

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy