Politica

Le Naiadi, Febbo: “Il Tribunale ha dichiarato fallito il gestore degli impianti”

Pescara. “Avevamo ben chiara la situazione quando ammonivamo che sarebbe stato arduo dirimere la controversia legata alla gestione delle Naiadi visto e considerato che vi erano delle implicazioni di carattere civile-amministrativo e soprattutto di carattere concorsuale, nel mentre ho sentito tanti “soloni” parlare al vento dopo aver taciuto per mesi e mesi. Oggi, purtroppo, le nostre perplessità e preoccupazioni si sono trasformate in realtà, la peggiore”. Questo il commento dell’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Mauro Febbo in seguito alla decisione del Tribunale di Pescara.

“Il percorso per assicurare un futuro alle Naiadi, tracciato di concerto con le associazioni che usufruiscono dell’impianto e con le rappresentanze dei lavoratori, alla luce della decisione del Tribunale di dichiarare fallita la Progetto Sport, rimane congelato”.

“Ora ogni nostra iniziativa, in virtù delle ultime vicissitudini giudiziarie, dev’essere vagliata dall’avvocatura, ma è certo che – conclude Mauro Febbo – lavoreremo per garantire il ripristino della fruibilità degli impianti ed assicurare la tutela occupazionale degli 80 lavoratori, diretti e indiretti, per cui la settimana prossima chiederò di incontrare la curatela per capire termini e modalità perché l’impianto torni nella disponibilità della proprietà, mi auguro in tempi brevi”.

Related posts

Roseto, documentario “La forza delle donne” in Sala Consiliare

admin

PeFest, il D’Annunzio alza il sipario sulla danza

admin

Pescara, Cuzzi sugli eventi del fine settimana

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy