Cultura e eventi

Con WWF, Museo e Lions Club Chieti Host torna la «Giornata anti superstizione»

Chieti. Conto alla rovescia per la “Giornata anti superstizione” organizzata per venerdì 17 maggio prossimo da WWF Chieti-Pescara, Museo universitario, Lions Club Chieti Host, Liceo Scientifico “Masci” e soprattutto dal Gruppo locale del CICAP, il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze, l’associazione fondata nel 1989 da Piero Angela e da un gruppo di scienziati e intellettuali per portare avanti – citiamo dalla dichiarazione di intenti sottoscritta allora – un’opera di informazione e di educazione, per favorire la diffusione di una cultura e di una mentalità aperta e critica, e del metodo scientifico basato sull’evidenza nell’analisi e nella soluzione dei problemi. La Giornata anti superstizione (in sigla GAS) è una delle iniziative ormai classiche del CICAP che il WWF Chieti Pescara, insieme al Museo universitario, al mondo della scuola e quest’anno anche accanto al Lions Club Chieti Host, porta da tempo avanti nel segno della ragione e della scienza.

L’appuntamento, in programma nell’auditorium del Museo universitario venerdì 17 prossimo con inizio alle 17:17 in punto. Si comincerà con gli interventi di saluto di rito, affidati al direttore del Museo universitario prof. Luigi Capasso, al presidente del Lions Club Chieti Host Gianfranco Contini e alla responsabile del WWF Chieti-Pescara Nicoletta Di Francesco. Quindi si darà il via ad un affascinante confronto tra scienza e “magia” protagonisti lo psicologo e docente universitario Aristide Saggino (Scuola di Medicina e Scienze della Salute dell’Università “G. d’Annunzio”) e l’abile mentalista Luca Menichelli, che sono poi rispettivamente presidente e vicepresidente del gruppo locale Abruzzo e Molise del CICAP. A fare da arbitro in questa singolare contesa sarà il giornalista Luciano Di Tizio, mentre il criminologo Francesco Ruggirello, a sua volta coordinatore del gruppo locale, parlerà di superstizioni con qualche goliardico esempio concreto. Una vera e propria conferenza-spettacolo che promette di affascinare il pubblico presente. Ingresso libero sino a esaurimento posti.

La chiusura delle scuole, decisa a Chieti per venerdì 17 prossimo a causa del passaggio sulle strade cittadine del Giro d’Italia ha invece costretto gli organizzatori ad annullare l’appuntamento inizialmente previsto al mattino e riservato alle scolaresche.

Related posts

Vasto, sotto controllo le aree a maggiore rischio

admin

Chieti, “Il cuore oltre l’ostacolo”: evento organizzato da Anna Lisa Bucci

admin

Cos’è l’arte, secondo Massimo Pamio: il suo libro “Sensibili alle forme” si presenta con un evento a Roma

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy