Sport

A Marotta il Mundial Beach Soccer, tra sport e divertimento

Pesaro Urbino. Il sole, il mare, un pallone e il divertimento è assicurato, figuriamoci se a giocare sono campioni che appartengono ormai alla storia del calcio.

La spiaggia, Bandiera blu, di Marotta, in provincia di Pesaro Urbino, ospiterà dal 19 al 21 luglio una tappa del Mundial di Beach Soccer. E’ l’evento clou della estate marottese. La manifestazione promossa dalla Pro loco, con il patrocinio del Comune di Mondolfo e la collaborazione dell’Asd Marotta calcio, vedrà affrontarsi le nazionali di Italia, Argentina, Canada e Svizzera nella calda cornice della Beach Arena, allestita nel lungomare Faà di Bruno (Club Albatros), a due passi dal mare Adriatico.

Per tre giornate, in vero e proprio stadio con ben 1000 posti a sedere, si avrà il piacere di ammirare grandi campioni e respirare un’atmosfera internazionale.

Nato in Brasile, dove è popolarissimo, il Beach Soccer è arrivato in Italia oltre dieci anni fa grazie alla passione e all’impegno di Maurizio Iorio, prolifico goleador con la maglia di Roma, Inter, Torino, Verona e Bari, prima di diventare un apprezzato interprete e promotore di questo sport. Si deve a lui, e alla sua capacità di coinvolgere grandi interpreti del calcio, la diffusione e la crescita rapida del Beach Soccer nel nostro Paese. Nel 1999, dopo alcuni anni di esperienza, Iorio coinvolge alcuni professionisti e crea l’IBS, di cui è presidente, selezionando la rappresentativa italiana con la quale prende parte al Campionato Continentale della Beach Soccer European Golden League.

La formazione azzurra, che nel corso del tempo ha schierato campioni del calibro di Franco Baresi, Bergomi, Di Biagio, Di Canio, Evani, Ganz, Marchegiani, Nela, Tacconi e tanti altri, vince la prima edizione e contribuisce a promuovere il Beach Soccer dando vita in seguito a tornei internazionali su alcune delle più belle spiagge italiane, seguiti da importanti televisioni europee.

La tappa del Mondiale oltre all’aspetto sportivo, rappresenta una occasione unica per la promozione della città. L’evento, infatti, regalerà a Marotta e al territorio una straordinaria visibilità, tanto da essere trasmesso da Sky Sport.

Saranno tre giornate di sport, spettacolo, animazione, divertimento. Programma ricchissimo.

Il clou sabato 20 e domenica 21 con le semifinali e la finale. Per gli azzurri, nelle tappe già disputate, sono scesi in campo giocatori del calibro di Pelizzoli, Cudini, Tonetto, Verrini, De Ceglie, Ruotolo, Belardinelli, Di Michele, Ganz e Di Livio.

La manifestazione si aprirà il venerdì con il torneo amatoriale, organizzato in collaborazione con Roberto Del Bianco, marottese già conoscitore e pioniere di questo sport, capace di catalizzare un folto numero di atleti che si cimenteranno in un avvincente sfida a carattere locale. Sabato alle 15.30 l’inaugurazione della Beach Arena, poi, dopo i balli sulla sabbia, la prima e seconda semifinale. Nell’intervallo la sfilata.

Domenica mattina la prima edizione del Maestrale Beach Run. Spettacolo e animazione nel pomeriggio, prima della finale per il terzo e quarto posto. A seguire spazio al progetto Insuperabili. Alle 18 prenderà il via la finalissima.
Divertimento assicurato!

Info: prolocomarotta.it – pagina Facebook Pro Loco Marotta

A Marotta il Mundial Beach Soccer, tra sport e divertimento

Related posts

Calcio a 5, Kaos Reggio Emilia – Pescara 6-1

admin

Sambuceto Calcio, intervista a Luca D’Antonio

admin

Giro d’Italia, a Chieti riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy