Cronaca

Provincia di Chieti: al via 24 interventi per le frane derivanti da maltempo

Chieti. Nei prossimi giorni, in corso di consegna da parte dell’Amministrazione provinciale di Chieti di 24 interventidell’ammontare di circa 6 milioni e 900 mila euro, finanziati con DPCM del 27 febbraio 2019 per i danni eccezionali dovuti agli eventi meteorologiciche colpirono l’Abruzzo nella seconda metà del mese di gennaio 2017 ed erogati dalla Regione Abruzzo attraverso la “Struttura di missione per il superamento emergenze di protezione civile regionali .

“L’Ente ha concluso in pochi giorni la stipula dei contratti d’appalto– spiega il Presidente Mario Pupillo – che ci consentono di intervenire sul dissesto idrogeologico, un fenomeno che caratterizza in negativo il nostro territorio provinciale ma che ovviamente viene aggravato dal maltempo che si manifesta sempre più spesso in termini di eccezionalità. Poter avviare 24 opere contemporaneamenteed incidere sugli smottamenti di S.P. importanti è un traguardo reso possibile grazie al personale degli Uffici tecnici della Provincia che lavora su più fronti seppur numericamente esiguo”.

In corso di approvazione anche i progetti esecutivi finanziatidal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti con DM 49/2018per quanto riguarda gli interventi di manutenzione straordinaria delle strade provinciali: per l’annualità 2019sono previsti 9 finanziamenti per un totale di 17 opere dell’importo di circa 3 milioni e 280 mila euro (allegato).

“Nei prossimi giorni – conclude il Presidente – l’Amministrazione provinciale avvierà le varie procedure di gara per appaltare i lavori di manutenzione stradale e con l’obiettivo di concluderli, condizioni meteo permettendo, entro fine anno.

Related posts

Guardia di Finanza, Comando Regionale Abruzzo: celebrazione 246° Anniversario della Fondazione del Corpo

redazione

7 Comuni per il turismo in provincia di Pescara

admin

Confindustria Chieti Pescara: Domenico Greco alla guida della Sezione chimica, farmaceutica, gomma, plastica, cartario, vetro

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy