Sport

Il Real Giulianova ferma la vicecapolista Matelica: al Fadini è 0-0, ma quanto rammarico! VIDEO

Giulianova. Pareggio senza reti tra Real Giulianova e Matelica in una gara forse non ricchissima di occasioni, ma nella quale non sono mancate le emozioni. Si interrompe così la serie di 7 vittorie consecutive dei biancorossi, che comunque allungano la serie positiva. Invece per il Real Giulianova buon punto, anche se rimane il rammarico per i due punti persi, visto come si era messa la partita considerando che i giallorossi nella prima frazione hanno fallito un rigore con Fra. Di Paolo e hanno giocato in superiorità numerica l’ultimo quarto d’ora per l’espulsione di Moretti per somma di ammonizioni. Nel complesso il Real Giulianova ha creato di più, ma il Matelica quando ha avuto l’occasione ha dimostrato di poter far male.

Tra i padroni di casa assente l’infortunato Castiglia, invece Suriano, con qualche problema fisico, è stato lasciato inizialmente in panchina. Invece per il Matelica formazione pressoché identica a quella della settimana scorsa, ad eccezione di Bugaro, partito dalla panca, al quale è stato preferito l’ex Fioretti.

Partono bene i padroni di casa. Al 3’ sugli sviluppi di un calcio franco battuto da Cipriani, Cesario in girata manda alto. Al 20’ su un tirocross di Fed. Di Paolo, Urbietis ribatte con i pugni. Il Matelica si fa vivo al 27’: su una ripartenza Moretti con un diagonale manda di poco sul fondo. Ma sono ancora i giallorossi a “comandare” il gioco: al 29’ viene assegnato penalty al Real Giulianova per un atterramento in area di Pupeschi, che viene ammonito, su Fra. Di Paolo. Dagli undici metri si presenta lo stesso numero 7 giallorosso, respinge Urbietis, bravo ad intuire la traiettoria.

Prima parte di ripresa di marca biancorossa. Al 4’ Croce dalla distanza la piazza sotto la traversa, l’estremo di casa smanaccia in angolo. Al 13’ Fed. Di Paolo mette pericolosamente in mezzo, De Santis spazza in angolo. Al 22’ lancio di Bordo da metà campo per Leonetti la cui conclusione è bloccata in due tempi da Bifulco. Al 29’ espulso Moretti per doppio giallo dopo una simulazione in area. Ma il Matelica non si abbatte: al 37’ slalom di Di Renzo che costringe l’estremo di casa all’angolo. Al 42’ azione tambureggiante del Real Giulianova con Suriano che appoggia per Vitelli che suggerisce per Cipriani sul quale salva Barbarossa.

Tabellino
Real Giulianova (4-4-2): Bifulco, Ferrini, D’Antonio, Cipriani, Nazari, Diamoutene, Fra. Di Paolo (41’ st Vitelli), Fed. Di Paolo (31’ st De Marchi), Ramku (28’ st Gueye), Torelli (40’ st Calducci), Cesario (17’ pt Suriano) A disposizione: Di Piero, Mennillo, Concetto, Forcini Allenatore: Del Grosso
Matelica (4-3-3): Urbietis, Visconti, Di Renzo, Croce (44’ st Massetti), Pupeschi, De Santis, Barbarossa (44’ st Peroni), Bordo, Fioretti (39’ st Bulgaro), Legnetti, Moretti A disposizione: Amoroso, Demoleon, Colacicchi, De Luca, Staffolani, Fermo Allenatore: Colavitto
Arbitro: Rinaldi (sezione di Bassano Del Grappa)
Assistenti: Piatti (sezione di Como) e Almanza (sezione di Latina)
Marcatori: nessuno
Ammoniti: Diamoutene, Nazari, Bifulco, Ferrini, Barbarossa, Pupeschi
Espulso: Moretti
Note: recupero: 1’ 5’, angoli 6-5 per il Real Giulianova

Related posts

Podisti Frentani: a Lanciano grandi preparativi per accogliere Obiettivo Tricolore, la staffetta paralimpica degli atleti di Alex Zanardi

redazione

Domani sera tutto sport al Marina diretta su maxi schermo di Pescara – Trapani

admin

L’Athletic Lanciano si gioca la finale playoff a Montemarcone, ma con un pizzico di rammarico: ‘A Lanciano sarebbe stato diverso’

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy