Sport

Eccellenza, Sambuceto – Virtus Cupello 3-1

San Giovanni Teatino. Il Sambuceto supera la Virtus Cupello e chiude il mini-ciclo di incontri ravvicinati con 7 punti conquistati in 3 incontri, mostrando di essere tornato a pieni giri.

Dopo soli due giri di lancette Anzalone entra in area dalla sinistra e, da posizione angolata, spara un diagonale sul secondo palo, sul quale Tascione ci arriva con la punta delle dita, deviando la sfera in angolo.

Al minuto 34 il Sambuceto passa in vantaggio. Sugli sviluppi di calcio d’angolo dalla sinistra, mischia in area con la difesa del Cupello che respinge corto. Il più lesto a intervenire è Anzalone, che insacca alle spalle del portiere la rete dell’1 a 0.

Un minuto dopo gli ospiti restano in dieci uomini. Claudio, già ammonito, commette un altro fallo sulla trequarti difensiva cupellese: il direttore di gara, Franchi di Teramo, estrae il secondo giallo e manda il giovanissimo giocatore anzitempo negli spogliatoi. Il primo tempo si chiude così, dopo un minuto di recupero, sul punteggio di 1 a 0 in favore dei viola.

La ripresa si apre con un episodio dubbio: Mangiacasale al 56esimo viene atterrato in area ma l’arbitro lascia proseguire. Pochi secondi dopo colpo di testa di Anzalone con miracolo di Capone (subentrato allo scadere del primo tempo all’infortunato Tascione); sulla respinta tiro di Mangiacasale che però trova l’opposizione con il corpo da parte di un difensore ospite.

Allo scoccare dell’ora di gioco cross ben tagliato dalla sinistra da parte di Pietrantonio, ma la girata di testa di Mangiacasale finisce alta di poco sulla traversa.

Al 68esimo il Cupello pareggia momentaneamente i conti: contatto in area tra Ferrante e Battista che cadono a terra, e l’arbitro assegna il penalty.

Dal dischetto si presenta lo stesso Battista che mira l’angolino alla destra di De Deo. Il numero 1 viola si supera e con un ottimo intervento respinge il rigore; sulla respinta però si avventa Pendenza che insacca la rete dell’1 a 1.

Tra il 71esimo e il 73esimo si apre una mini-sfida tra Selvallegra e Capone: nella prima occasione il numero 11 conclude ma il portiere ospite gli nega la rete opponendosi con il corpo. 120 secondi dopo lo stesso Selvallegra spara da posizione defilata e Capone si oppone volando a deviare la sfera in angolo.

Le schermaglie in area cupellese sono il preludio al nuovo vantaggio del Sambuceto, che giunge al minuto 79: calcio di punizione di Vitale dalla sinistra, un difensore del Cupello “sbuccia” la respinta, e Iarocci, da posizione molto defilata, scaglia un bolide che si insacca sotto la traversa.

Tornati nuovamente in vantaggio i viola continuano a tenere le redini del gioco e 5 minuti prima del 90esimo trovano la rete che chiude il match: il neo entrato Sardella entra in area, si aggiusta la palla sul destro, prende la mira e con un tiro a giro mette la ciliegina su un’ottima prestazione da parte dei ragazzi di Montani. Punteggio fissato quindi sul 3 a 1 fino al triplice fischio che decreta la fine delle ostilità.

SAMBUCETO CALCIO – VIRTUS CUPELLO 3-1
SAMBUCETO CALCIO: De Deo, Di Nisio, Vitale, Mangiacasale (33’ st Sardella), Selvallegra (45’ st Giancristofaro), Ferrante (45’ st Natale), Anzalone, Iarocci, Di Giovanni, Pietrantonio, Guerra (37’ st Camperchioli).
A disposizione: Carità, Paravati, Mattucci, Mozzoni, Marchionne.
Allenatore: Fabio Montani.
VIRTUS CUPELLO: Tascione (45’ pt Capone), De Cinque, Berardi, Tafili, Giuliano, Conti (42’ st Di Nocco), Troiano, Claudio, Pendenza, Colitto (45’ st Battista Samuel), Battista Nazareno (42’ st Menna).
A disposizione: Fasoli, Natarelli.
Allenatore: Panfilo Carlucci
Arbitro: Manuel Franchi (Teramo)
Reti: 34’ pt Anzalone (S), 24’ st Pendenza (C), 34’ st Iarocci (S), 40’ st Sardella (S)
Ammoniti: Di Giovanni e Vitale (S), Claudio e Giuliano (C)
Espulso: 35’ pt Claudio (C) per doppia ammonizione

Related posts

Tombesi senza nulla da perdere

redazione

Volley: il derby abruzzese vale il primato

redazione

Torre Spes – Pescara Basket 57-72

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy