Cronaca

San Salvo, rifiuti “porta a porta”: attenzione al conferimento

San Salvo. “Un ringraziamento speciale agli operatori della ditta incaricata nel ritiro dei rifiuti – dice il sindaco Tiziana Magnacca – che sono impegnati in questi giorni così eccezionali nel garantire il servizio seppur tra indubbie difficoltà”.
A tal proposito interviene l’assessore all’Ambiente Giancarlo Lippis che evidenzia: “In questi giorni gli addetti alla raccolta dei rifiuti “porta a porta” stanno riscontrando un comportamento non corretto nel conferimento da parte di chi non osserva le modalità di conferimento e i giorni stabiliti. E’ una situazione che non può essere consentita per questo invito i miei concittadini ad attenersi alle semplici regole in atto da tempo”.
In particolare si evidenzia come si stiano conferendo i rifiuti non differenziati in maniera non appropriata senza l’utilizzo dei mastellini e non rispettando le normali norme igieniche.
Si ribadisce che ’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato una guida pratica per eliminare i rifiuti in questo periodo di emergenza sanitaria per il coronavirus con nuove regole per chi è in isolamento domiciliare poiché risultato positivo al Covid-19 e di quanti sono posti dalla Asl con sorveglianza attiva.
Se non si è positivi la raccolta differenziata continua come sempre, usando però l’accortezza, se si è raffreddati, di smaltire i fazzoletti di carta nella raccolta indifferenziata.

Related posts

Nardella: “A Sulmona carcere ‘manicomio’. Quando lo Stato sforna politiche fallimentari”

redazione

San Salvo, in dono a “Mare senza Barriere” una nuova sedia job

redazione

Fossacesia, il sindaco Di Giuseppantonio ricorda il dottor Tito Paolucci

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy