Cultura e eventi

Gli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto “a lezione” al Teatro Arcimboldi di Milano

Milano. Teatro degli Arcimboldi e Accademia Ucraina di Balletto: una collaborazione ormai decennale nata dall’organizzazione di spettacoli che hanno registrato sold out e grandi consensi dal pubblico a partire dai primi Gran Galà con nomi internazionali della danza, alle tournée di grandi compagnie dell’est fino agli spettacoli degli allievi che negli ultimi anni sono riusciti a registrare il tutto esaurito grazie all’alta professionalità e all’elevato livello tecnico, nonché alla qualità delle scenografie e dei costumi. Conseguenza naturale della condivisione di questi successi non poteva che essere una più profonda collaborazione che a partire dall’anno accademico 2020-2021 vedrà l’Accademia Ucraina di Balletto svolgere una parte della propria attività presso il Teatro degli Arcimboldi.
La storica “casa” dell’Accademia presso l’Istituto delle Marcelline, dove si trovano sei sale, la scuola secondaria di primo grado, il liceo e l’internato sarà affiancata dagli spazi che il Teatro degli Arcimboldi metterà a disposizione per svolgere una parte delle lezioni: il teatro deve essere infatti, a tutti gli effetti, parte integrante della vita di un ballerino o comunque di un artista. E’ una questione di travi che scricchiolano, di funi appese, di profumi, di atmosfere, insomma, di una magia che si può comprendere solo vivendola in prima persona.
Quando si parla di arte e di artisti sembra sempre di parlare di un mondo di sognatori che poco ha a che fare con la realtà. E non è del tutto falso. L’artista vede la vita attraverso un dipinto, un movimento, un suono e alla fine ne dà una sua interpretazione, concreta per sé stesso e per chi ne apprezza la sua arte, effimera ed illusoria per gli altri. Se è possibile, credo di aver sognato questo momento ancora prima di aprire l’Accademia Ucraina di Balletto e credo che sia proprio il risultato di tanto lavoro svolto, certo con razionalità, ma anche con quella buona dose di “follia” di chi crede nei sogni.

Se le sale del Teatro verranno utilizzate regolarmente per la formazione, saranno anche riproposti gli spettacoli annullati per Covid:
▪ Il Lago dei cigni 12, 13 e 14 marzo 2021
▪ La fille mal gardee 13 e 14 marzo 2021
I biglietti già acquistati restano validi per le nuove date, con la stessa modalità di fruizione.

Related posts

Pescara, Info-point per la rottamazione delle cartelle esattoriali VIDEO

admin

Montesilvano celebra la Festa della Liberazione

admin

Pescara, le novità per la raccolta differenziata VIDEO

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy