Cronaca

Visita istituzionale del Prefetto di Pescara al Comune di Abbateggio

Abbateggio. Questa mattina, 7 ottobre 2020, visita istituzionale del Prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo al Comune di Abbateggio.
Il Prefetto, accompagnato dal Capo di Gabinetto dott.ssa Daniela Di Baldassarre, dopo un colloquio privato con il Sindaco, Ing. Gabriele Di Pierdomenico, è stato accolto nella Sala Consiliare dal Primo Cittadino e dai componenti di maggioranza del Consiglio comunale, con i quali ha discusso di alcuni temi rilevanti per la vita della comunità, delle problematiche che si trovano ad affrontare i piccoli Comuni, come la carenza di personale e delle molte potenzialità del territorio, connotato da una straordinaria bellezza paesaggistica, storica e archeologica.
Presenti anche i rappresentanti delle Associazioni del paese che hanno preso parola per un saluto al Prefetto descrivendo la situazione associativa, culturale e sociale del territorio e il maresciallo Luciano Di Mascio del Comando Stazione Carabinieri di San Valentino in Abruzzo Citeriore.

Nel suo intervento il Sindaco Gabriele Di Pierdomenico, oltre a portare il saluto di tutta la comunità e in rappresentanza dell’amministrazione comunale, ha voluto ringraziare il Prefetto Giancarlo Di Vincenzo per la sua vicinanza e presenza sul territorio e per la sua continua collaborazione con i sindaci dell’area di sua competenza ed ha rinnovato la riconoscenza dell’intera collettività di Abbateggio ai Carabinieri per il prezioso lavoro svolto dai militari dell’Arma sul territorio con professionalità e piena dedizione al servizio.
Un incontro non soltanto di conoscenza, ma anche di confronto, in cui si è concordato sull’importanza della coesione istituzionale tra i diversi livelli di governo per garantire la sicurezza del territorio e l’interesse generale dei cittadini.

A seguire il Prefetto ha avuto modo di apprezzare scorci e luoghi caratteristici del borgo, come la chiesa della Madonna del Carmine, il Santuario della Madonna dell’Elcina, la piazza in cui si svolge il Premio Parco Majella e che ospita il percorso letterario di tutte le edizioni del concorso, la Sala Valsimi, l’ Ecomuseo Valle del Lejo..

Grande apprezzamento è stato espresso dal Prefetto sulla vivacità del borgo e sulle iniziative promosse ed intraprese già da alcuni anni e per quelle in programmazione da parte dell’amministrazione comunale per lo sviluppo socio-economico e culturale dell’intera comunità, con interventi che mirano ad integrare le politiche di sviluppo del territorio in un’ottica di sostenibilità ambientale con quelle per l’inclusione ed il benessere sociale, la legalità e la sicurezza.

Ringrazio il Prefetto per questa visita che ci ha enormemente onorato e per il confronto che ne è scaturito. Un incontro che tende a rafforzare ulteriormente la sinergia con la Prefettura di Pescara. Siamo convinti che, attraverso la piena collaborazione reciproca, sarà possibile lavorare per raggiungere dei validi obiettivi che consentano un sempre maggiore benessere per la nostra collettività.

Related posts

CartOrange +9% nel 2016. Viaggi su misura in crescita

admin

Vasto, inaugurazione isola ecologica e annesso centro del riuso

redazione

Pianella, sottoscritto l’accordo integrativo: parte il trasferimento nella nuova sede Asl

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy