Politica

Terme di Caramanico, Febbo: “Pettinari presenti la sua interrogazione al Tribunale”

Chieti. “Ha proprio ragione Beppe Grillo, purtroppo, quando etichetta i suoi eletti come “miracolati” e soprattutto li invita a studiare per essere meglio praparati”. E’ quanto afferma il capogruppo di Forza Italia, Mauro Febbo che spiega: “Il grillino Pettinari ha presentato la sua interrogazione giornaliera per avere notizie sulla vicenda delle Terme di Caramanico ma soprattutto per attaccare la maggioranza di centrodestra. Ci sarebbe da chiedersi se ci fa o ci è? Evidentemente non sa, o fa finta di non sapere, che la Società che gestisce le Terme da oltre un anno ha presentato istanza di concordato di continuità che nei giorni scorsi è stata rigettata dal Tribunale fallimentare di Pescara. Ci spiegasse Pettinari cosa, secondo lui, potrebbe o dovrebbe fare ancora la maggioranza di centrodestra al governo regionale dopo aver accompagnato la richiesta con la sottoscrizione di una nuova convenzione che ha permesso alla Società di presentare un piano industriale triennale per sostenere l’istanza? Pettinari farebbe bene a seguire le indicazioni di Grillo che esorta i suoi compagni di partito a studiare e magari potrebbe rivolgere la sua interrogazione direttamente al Tribunale di Pescara. Sulla procedura concorsuale, magari si può rivolgere al suo Capogruppo, che è avvocato, per capire di cosa si sta parlando; la Regione non può fare niente ma ci sarebbe solo da capire se la Società che gestisce la struttura abbia presentato o intenda presentare ricorso”.

Related posts

DL “Semplificazioni”. Dossier e proposte emendamenti di 160 organizzazioni nazionali e da 18 regioni

redazione

Il candidato Lega D’Incecco su appoggio del Popolo della Famiglia

redazione

Donatella Di Pietrantonio incontra gli studenti a Pescara

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy